• Home / CITTA / Gioia Tauro, maxisequestro sigarette

    Gioia Tauro, maxisequestro sigarette

    I militari della Guardia di Finanza di Gioia Tauro e il Servizio di Vigilanza Antifrode della Dogana, hanno sequestrato 48.500 stecche di sigarette contraffatte, pari a circa 10 tonnellate, tutte recanti il marchio "Memphis". Il carico in transito nello scalo gioiese era giunto a bordo della motonave "Marnediep" proveniente da Alessandria d'Egitto e stivato all'interno di un container con destinazione dichiarata il Montenegro. Il controllo del carico e la successiva perizia effettuata da personale specializzato hanno permesso di accertare la contraffazione delle sigarette il cui valore supera un milione di euro. Al risultato si e' giunti dopo una meticolosa attivita' di intelligence mediante la quale i finanzieri e i funzionari doganali, sono riusciti ad individuare, fra le migliaia di containers che quotidianamente sbarcano nel porto calabrese, il carico illecito. (AGI)