• Home / CITTA / Chi era il sub annegato

    Chi era il sub annegato

    Si chiamava Rocco Condursi, 28 anni, studente universitario di San Ferdinando,  il subacqueo annegato stamane a Capo Vaticano. Il giovane stamattina presto in compagnia di alcuni amici di Reggio che gli avevano dato un passaggio si era recato nella spiaggia di Formicoli, di Capo Vaticano, sulla costa vibonese. Dopo parcheggiato la vettura sul piazzale della spiaggia, i ragazzi si sono immersi in ordine sparso per esplorare il fondale. Rocco si trovava a una distanza dalla costa di circa una cinquantina di metri. Aveva ancorato il palloncino di segnalazione, ma verso l'una non vedendolo riemergere, Roberto Salmeri si e' messo ad esplorare il fondo fino a quando non e' arrivato fino alla sua boa di segnalazione. Immersosi ha visto il cadavere sott'acqua faccia in giu' con il fucile disarmato. Scattato l'allarme sul luogo e' intervenuta la guardia costiera di Tropea al comando di Pino Coloca che ha coordinato i soccorsi, ma al momento si attende ancora l'arrivo dei sommozzatori della finanza di Vibo Valentia per il recupero del cadavere. Sul posto anche il comandante del nucleo operativo dei cc di Tropea Paolo Nichilo, oltre ai genitori, amici e conoscenti. (AGI)