• Home / CITTA / Fortugno, sen. Gentile chiede commissione d’inchiesta

    Fortugno, sen. Gentile chiede commissione d’inchiesta

    gentileIl senatore di Forza Italia, Antonio Gentile chiede l'istituzione di un'apposita commissione d'inchiesta parlamentare per fare luce ulteriore sull'omicidio Fortugno: ''La Calabria di oggi" – afferma il parlamentare" – e' diversa da quella degli anni settanta e porta sul suo corpo le cicatrici di errori strategici. E' fallita l' industrializzazione, ma nel contempo e' avvenuta a partire dagli anni '70 la trasformazione industriale della 'ndrangheta. Dall' omicidio dell' ex
    presidente delle ferrovie Ligato, al prof. Fortugno, si e' passati attraverso altri omicidi eccellenti con minacce e attentati di tutti i tipi ad esponenti di ogni appartenenza politica. Ma pure in questi frangenti la diagnosi della mafia antitetica alle istituzioni, sempre e comunque, sarebbe
    sbagliata e troppo comoda. Compito urgente della commissione d' inchiesta sul caso
    Fortugno che oggi chiedo ufficialmente d' istituire in parlamento – ribadisce Gentile – e' quella di accertare la verita' attraverso l' analisi dei dati obbiettivi e non come si sta procedendo in questi giorni, un processo mediatico che non fa altro che inasprire i toni e non portare a nulla di positivo''