Home / CALABRIA / CITTA Ultime / Vibo Valentia – Oggi concerto di Nino Forestieri a Torre Marrana

Vibo Valentia – Oggi concerto di Nino Forestieri a Torre Marrana

Innamorato della vita e della musica, oltre che della sua terra, Nino Forestieri è l’artista che, più di altri, ha saputo interpretare il malessere, l’emarginazione e le sue voci di dentro.
Il cantautore calabrese Nino Forestieri rappresenta una delle realtà più interessanti dell’attuale panorama musicale. Tra passato e presente, le sue canzoni dipingono una terra nella quale si sono sedimentate, in millenni di dominazioni, popoli e culture che hanno tracciato un disegno frammentato e bellissimo che riaffiora nella lingua, nella musicalità del dialetto, nella cultura locale.
I suoni e ritmi della tradizione calabrese e la suggestione degli strumenti tradizionali sono accostati, con sobrietà e naturalezza, agli arrangiamenti moderni e pop.
Le sue canzoni, ci restituiscono, attraverso “fotogrammi sonori” di particolare bellezza, i suoni, gli odori, i colori di una Calabria che, sebbene tradita e ferita dai suoi stessi figli, non smette di affascinare e ammaliare quanti riescono ancora a sentirne il richiamo. L’uso del dialetto, inoltre, dona maggiore fluidità alle frasi: gli accenti, le sonorità inesistenti nella lingua italiana, aprono a un mondo espressivo incontaminato.
Un crescendo di emozioni che a tratti esplode, quale momento catartico, nelle ritmi tradizionali che sembrerebbero volere esorcizzare, con il loro andamento incalzante e serrato, i sentimenti negativi
che aleggiano su questa terra e invitare la gente ad alzarsi per ricominciare a vivere e sperare. Su tutto il mare, la montagna, il sole e il vento: i mille e più volti che può assumere la Calabria.
Forestieri è un musicista che alla ormai matura espressione musicale aggiunge una raffinatezza di testi che spazia dai grandi problemi del sud, che esprime frequentemente sotto forma metaforica,
all’amore per la sua terra natale, alla passione per il suo mare. Proprio l’essere cresciuto a contatto col mare lo porta a maturare sensazioni particolari che poi si proiettano nella sua musica e nei suoi testi che non tralasciano i problemi del sociale, dei più deboli, degli sfruttati; da questo nasce la somiglianza con un grande autore vissuto in una città di mare come De André.

Leggi qui!

Dal 12 settembre le esumazioni ordinarie al Cimitero di Cosenza

La direzione degli uffici cimiteriali dà avviso che da martedì 12 settembre al Cimitero cittadino …