Home / CALABRIA / Adiconsum Calabria aderisce alla manifestazione organizzata da Cgil Cisl Uil a Roma

Adiconsum Calabria aderisce alla manifestazione organizzata da Cgil Cisl Uil a Roma

Nella legge di bilancio 2019 non vi è traccia di alcun provvedimento specificamente indirizzato alla Regione Calabria, assolutamente abbandonata a se stessa. Questo è uno dei prinicipali motivi dell’adesione della nostra Associazione alla manifestazione organizzata da CGIL CISL UIL il 9 febbraio in Piazza del Popolo a Roma.

Per CGIL CISL UIL l’iniziativa ha l’intento di scuotere il Governo al fine di ascoltare le proposte inserite nella piattaforma unitaria e modificare la linea dell’Esecutivo sui temi importanti delle infrastrutture, delle opere pubbliche, della rivalutazione delle pensioni, del fisco, dei contratti del Pubblico Impiego, delle politiche per lo sviluppo.
I nostri associati – afferma Gigliotti – sono i primi destinatari dei provvedimenti varati dal Governo ad essere penalizzati. Diversi Comuni non potranno assicurare i servizi minimi essenziali quali trasporti, mense scolastiche, manutenzione ordinaria e inevitabilmente si troveranno nella condizione di aumentare le tasse comunali.
Alla luce delle motivazione esposte – conclude Michele Gigliotti – invito gli iscritti all’ADICONSUM Calabria, i simpatizzanti e gli utenti tutti a partecipare alla manifestazione del 9 a Roma per far giungere il grido di allarme di una Regione che è una delle più povere d’Europa. Tutti gli sportelli ADICONSUM Calabria sono operativi e completamente a disposizione per raccogliere le adesioni che confidiamo siano numerose.

Leggi qui!

Confiscati beni per 18 milioni ad appartenenti cosca del catanzarese

I militari del nucleo di polizia economico-finanziaria della guardia di finanza di Catanzaro hanno dato …