Home / CALABRIA / Siclari: “Il sud unito vince, i senatori di Sicilia e Calabria a Reggio”

Siclari: “Il sud unito vince, i senatori di Sicilia e Calabria a Reggio”

L’appuntamento è per sabato 15 dicembre alle 16 nella sala Calipari del Consiglio Regionale.

È questa l’occasione, fortemente voluta dal senatore Marco Siclari per incontrare e condividere con i cittadini un percorso che lo ha visto già protagonista e partecipe di tante battaglie. Così Forza Italia riparte dalla Calabria, nella convinzione che questa terra, che ha già dimostrato affiatamento e fiducia premiando gli azzurri in modo decisivo, possa davvero essere il motore propulsore per tutto il paese. Per questo motivo, alla manifestazione nazionale di Forza Italia, parteciperanno senatori, deputati, consiglieri regionali e amministratori locali, una squadra che intende opporsi all’attuale Governo in modo costruttivo e propositivo. Importante e fondamentale sarà l’intervento in collegamento diretto con il Vice presidente Antonio Tajani. Inoltre, saranno presenti associazioni di categoria, ordini professionali, rappresentanti sindacali e il mondo dell’associazionismo. Il senatore Siclari ha dimostrato, soprattutto nella sua instancabile battaglia sulla sanità, che la scelta di rinnovamento voluta dal partito ha già portato frutti. Infatti, il più giovane senatore della storia calabrese, ha già promosso la costituzione di un gruppo interparlamentare, Camera e Senato, che si occupi quotidianamente dello sviluppo e rilancio del Sud e isole comprese. Proprio a Reggio Calabria nell’unico collegio uninominale vinto da Forza Italia in tutto il Meridione, Siclari ha voluto che tutti i senatori siciliani e calabresi si riunissero a Reggio Calabria per discutere dell’importanza dello sviluppo del Sud in un’ottica nazionale. In tal senso si concretizza l’intervento del capogruppo vicario al Senato di Forza Italia Malan e della Bernini. La prima tappa che i senatori di Forza Italia faranno al Sud affinchè si possa portare avanti e condividere il messaggio che unito il Sud può vincere. Una prima manifestazione che vuole mettere al centro il ruolo del Sud e evidenziare come Forza Italia abbia a cuore le battaglie che si stanno portando avanti per garantire un futuro a questa terra, nella convinzione che l’intero paese può ripartire solo se si programma uno sviluppo equo da Nord a Sud con pari investimenti e pari dignità.
«La rimozione del commissario Scura è solo il primo di tanti traguardi che possiamo ottenere continuando a batterci per la Calabria e per il Sud. Con positività e impegno possiamo dimostrare che la buona politica esiste e porta risultati. Portare la Calabria e le sue emergenze al centro dell’agenda politica nazionale non è stato semplice. Ottenere l’audizione di Scura e Oliverio in commissione sanità non è stata una passeggiata ma, senza dubbio, ne è valsa la pena. Ogni sforzo deve portare a un unico obiettivo: il riscatto della Calabria. Sono convinto che questo possa partire solo focalizzando tutte le nostre energie sui giovani, dobbiamo dare la possibilità ai nostri ragazzi di rimanere, di studiare, lavorare e realizzarsi in Calabria solo così, mettendo fine a quest’emorragia di emigrati, potremo garantire un futuro migliore alla nostra Calabria e a tutto il Meridione».

Con queste parole il senatore invita tutti a trascorrere un sabato pomeriggio a discutere di buona politica e di progetti per il futuro con l’intervento dei senatori Anna Maria Bernini, Renato Schifani, Lucio Malan, Gabriella Giammanco e Urania Papatheu, l’europarlamentare Fulvio Martusciello eletto nel collegio del Sud, la coordinatrice del partito regionale Jole Santelli e i parlamentari calabresi e siciliani. Sarà anche l’occasione per un brindisi augurale di Natale e il senatore Sclari nella sua prima manifestazione politica, invita i cittadini a essere parte attiva partecipando all’incontro.

Leggi qui!

Rende (Cs) – Otto nuovi scuolabus alimentati dal biometano

“Non si può dir di no ad una proposta di questo tipo. Sono qui per …