Home / CALABRIA / L’iniziativa “Se scambio, cambio” presso il Museo Diocesano e del Codex

L’iniziativa “Se scambio, cambio” presso il Museo Diocesano e del Codex

Anche per il 2018 tornano le tanto attese Giornate promosse da AMEI (Associazione Musei Ecclesiastici Italiani), giunte alla sesta edizione con lo slogan “SE SCAMBIO CAMBIO”.

 

 

“Se scambio cambio” è una simbolica iniziativa di condivisione, con la quale AMEI vuole sottolineare che compito di un museo è cogliere i “cambiamenti” in atto, i bisogni sociali e culturali della propria comunità, favorire la costruzione di una società coesa e responsabile, sostenere l’integrazione, il dialogo, la relazione, grazie all’arte e alla cultura.

 

Nell’ambito delle Giornate AMEI, domenica 21 ottobre Il Museo Diocesano e del Codexoffrirà l’ingresso speciale al costo di solo 1,00 europer tutti i visitatori che devolveranno beni per la “Casa della Speranza”, struttura di accoglienza dell’Arcidiocesi che offre molteplici servizi a favore delle persone bisognose. Sarà possibile portare beni alimentari non deperibili, o fare una piccola donazione, che verrà destinata immediatamente alla “Casa della Speranza”, grazie alla presenza degli operatori della struttura che nella giornata di domenica saranno disponibili per mostrare le attività e i servizi che quotidianamente svolgono.

Per l’occasione sarà inoltre allestito un mercatino solidale nel cortile del Museo.

Vi aspettiamo! Perché la cultura è una delle più grandi forme di condivisione e crescita umana e sociale.

 

 

 

Orari:

Domenica 21 Ottobre: 10:00/ 12 – 16:00/ 18

 

 

 

HASTAG DELL’INIZIATIVA

#giornateAMEI2018

#sescambiocambio

Leggi qui!

Arriva il sì alla causa di beatificazione di Natuzza

La Congregazione della Dottrina della Fede ha dato il via libera all’apertura della causa di …