Home / CALABRIA / ‘Sviluppo sostenibile dell’Aspromonte’: se ne parlerà a Gambarie

‘Sviluppo sostenibile dell’Aspromonte’: se ne parlerà a Gambarie

Sostenibilità, sviluppo, accessibilità, attrattività, sono le parole chiave per rilanciare i territori di montagna. Per decenni relegata in condizioni di marginalità e perifericità, oggi la montagna italiana vive una nuova stagione, sotto la spinta del ritorno al settore agricolo da parte di molti giovani, del moltiplicarsi di produzioni specializzate, di qualità, piccole e medie, della crescita di una nuova offerta turistica (vedi turismo verde), dell’avvio di processi di integrazione di migranti, del recupero dei borghi.

In Aspromonte la ridotta accessibilità è un elemento penalizzante, che richiede nuovi approcci e nuove soluzioni, sia per garantire alla popolazione residente l’accesso ai servizi fondamentali (salute e istruzione, prima di tutto), sia per favorire al meglio il dispiegarsi del suo grande potenziale attrattivo, legato alla naturalità e al paesaggio (Parco Nazionale d’Aspromonte).

Nella Vallata del Gallico sono aperti i cantieri del III lotto della strada a scorrimento veloce Gallico-Gambarie, che rappresenta la concretizzazione di un lungo percorso di lotta delle comunità locali, che ha visto tra i protagonisti l’associazione “18 settembre 2003” di Santo Stefano in Aspromonte.

La Gallico-Gambarie rappresenta oggi una straordinaria opportunità per lo sviluppo sostenibile della Vallata e, più in generale, dell’Aspromonte, purché la sua realizzazione sia accompagnata da azioni ad ampio raggio volte a rendere attrattivo il territorio a residenti, turisti, imprenditori, soggetti privati e/o pubblici.

Di questi ed altri argomenti si parlerà nel convegno organizzato dall’ associazione “18 settembre 2003”, dal titolo: “Lo sviluppo sostenibile dell’Aspromonte: trasporti e integrazione territoriale”, in programma a Gambarie d’Aspromonte, presso l’hotel “Grande Albergo”, martedì 21 Agosto 2018, ore 17:30.

A relazionare sarà il Prof. Francesco Russo, docente di pianificazione dei trasporti e Vice-Presidente della Giunta della Regione Calabria. Introducono il Dott. Rocco Aurelio Musolino, Presidente dell’associazione “18 settembre 2003”, e il Prof. Giuseppe Musolino, ricercatore dell’Università Mediterranea Di Reggio Calabria. Seguirà il dibattito aperto a tutti i partecipanti.

Leggi qui!

Cisl: “Positiva la proposta di Istituzione del Frecciargento Sibari-Paola-Roma”

La Regione Calabria ha nei giorni scorsi approvato con delibera di giunta la proposta di …