Home / CALABRIA / Roccella Jazz Festival: una doppia proposta jazz per il penultimo appuntamento
Foto Luciano Rossetti © Phocus Agency - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Roccella Jazz Festival: una doppia proposta jazz per il penultimo appuntamento

Martedì 21 agosto serata speciale per Rumori Mediterranei, 38ma Edizione del Roccella Jazz Festival. Per il penultimo concertone al Teatro al Castello di Roccella Jonica, una doppia proposta che conferma il festival quale venue prestigiosa e autorevole a livello internazionale, ma anche come luogo dove  coniugare jazz e italianità.

Prima performance da parte di un quartetto di star americane con lo show The Language Of Cosmic Truth da parte del magnifico William Parker New Organ Quartet, formazione unica nel suo genere, capace di evocare atmosfere soul astrali che solo un organo riesce a produrre, anche se i suoni provengono da una tastiera digitale. A capo del quartetto il poderoso contrabbassista William Parker, affiancato da un pianista di grande fascino come Cooper Moore, un batterista sempre in grande forma come Hamid Drake e soprattutto il nuovo che avanza, che risponde al nome di James Brandon Lewis, talentuoso sassofonista del 1983 considerato come uno dei maggiori esponenti del nuovo jazz internazionale.

Se la presenza del quartetto di Parker sottolinea il ruolo di Roccella come laboratorio di novità e tradizione, la seconda proposta è allineata al tema chiave Italians, che ribadisce il contributo italiano alla storia del jazz. Imperdibile dunque lo spettacolo del popolarissimo Ray Gelato, come sempre alla guida dei suoi Giants. Figura amatissima del jazz britannico, sassofonista devoto non solo allo swing, al jump blues e al jazz classico, ma anche travolgente intrattenitore amante dell’Italia, di Carosone e Louis Prima, Nat King Cole e Frank Sinatra, Ray Gelato guiderà il caldissimo show con una formazione storica con la quale continua a macinare consensi e successi in tutto il mondo: Danny Marsden (tromba), Andy Rogers (trombone), Olly Wilby (sax alto e tenore), Gunther Kurmayr (pianoforte), Manuel Alvarez (contrabbasso), Ed Richardson (batteria).

Penultima giornata anche per il Roccella Jazz Campus, che ospita due appuntamenti pomeridiani all’Ex Convento dei Minimi: alle 16.30 la presentazione del libro di Virginio Aiello Il pianista accompagnatore – Manuale per l’accompagnamento al pianoforte in stile Pop/Jazz, a cura del Prof. Giuseppe Rossi, Professore associato IULM Milano; alle 18.00 la proiezione di Bomb! Burning fantasy di Matteo Scarfò, docufilm dedicato a Gregory Corso, tra i principali poeti della Beat Generation.

Ultima data Rumori Mediterranei – Going West mercoledì 22 agosto con Nicky Nicolai e Stefano Di Battista Minino Garay.

 

Leggi qui!

Bomba esplode sotto un’auto a Vibo Valentia

Una bomba di medio potenziale di fabbricazione artigianale è stata fatta esplodere, la scorsa notte, …