Home / CALABRIA / Al cardiochirurgo calabrese Pasquale Fratto il premio “Giovanni Bara”

Al cardiochirurgo calabrese Pasquale Fratto il premio “Giovanni Bara”

Il cardiochirurgo calabrese Pasquale Fratto è stato insignito del “Premio Giovanni Bara 2018”.

La XV edizione dell’importante riconoscimento si è tenuta venerdì scorso ad Ardore Marina (RC), su iniziativa dell’associazione culturale musicale “Saperarte”, con il patrocinio del Comune di Ardore. Pasquale Fratto è direttore della S.O.C. Cardiochirurgia del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria. La motivazione del premio, riportata sulla targa consegnata al professionista calabrese, è la seguente: “Per la conoscenza e l’umanità che possiede, la dedizione verso chi soffre e i pazienti di cui si è occupato in tanti anni di carriera. Dono autentico per la nostra terra. La sua professionalità è l’espressione che, come diceva Rita Levi Montalcini, ‘amare il proprio lavoro è la cosa che più si avvicina concretamente alla felicità sulla terra’”. Durante la serata sono intervenute anche l’assessore alla Politiche sociali di Ardore Rosita Muscatello e la dottoressa Caterina Scaramuzzino. Ha moderato Cinzia Musitano. Il dottor Fratto, nel suo intervento, si è soffermato sull’istituzione della prima cardiochirurgia pubblica ospedaliera in Calabria all’ospedale di Reggio Calabria, e sui trapianti di cuore e la donazione, per l’attività svolta dallo stesso Fratto all’ospedale Niguarda di Milano.

Leggi qui!

Cisl: “Positiva la proposta di Istituzione del Frecciargento Sibari-Paola-Roma”

La Regione Calabria ha nei giorni scorsi approvato con delibera di giunta la proposta di …