Home / CALABRIA / Fattorie della Piana,Basile:“La classe politica sorda alle maestranze delle aziende”

Fattorie della Piana,Basile:“La classe politica sorda alle maestranze delle aziende”

Di Giuseppe Rosario Princi – “Fattorie della Piana” una delle aziende fiore all’occhiello della Calabria. Un vero e proprio consorzio che mette in “rete” i vari produttori della zona con i loro prodotti. Amministratore unico dell’azienda il dott. Carmelo Basile oggi considerato a livello mondiale uno dei più importanti imprenditori Calabresi.

Come nasce l’azienda e come si è sviluppata fino a diventare l’eccellenza che oggi è conosciuta in tutto il mondo

“L’azienda esiste da una vita ma ha cambiato la propria realtà da quando ci siamo aperti al territorio. Basti pensare che ci sono 103 aziende che ci forniscono il latte in tutta la Calabria, in più grazie agli investimenti innovativi come il bio-gas, fotovoltaico effettivamente l’azienda ha iniziato a correre. Purtroppo ci sono molti problemi sul territorio ma da quando abbiamo iniziato questa nuova fase consorzista stiamo riuscendo a risolvere alcuni problemi. Purtroppo in questi anni abbiamo avuto degli attentati ma a testa alta e con coraggio siamo stati in grado di affrontarli e in parte risolverli” .

La Calabria, dal punto di vista dell’imprenditoria come può ancora crescere e quanti e quali margini di miglioramento può avere

“La Calabria sono convinto che ha grossi margini di miglioramento, anzi tra le regioni d’Italia la nostra è quella che ha più margini per migliorarsi. Secondo me tutti gli imprenditori e le aziende dovrebbero iniziare a fare “sistema”ad esempiobasti pensare alla filiera agroalimentare o quella turistica se i vari imprenditori mettessero da parte invidia e competizione, sono sicuro che diventeremmo un “Modello” da esportare all’estero. All’estero c’è molto interesse per la nostra imprenditoria non mi seri mai pensato che in Giappone, dove sono andato per un meeting, gli imprenditori ci osservano con molto interesse . Quindi le imprese devono iniziare a parlare tra di loro è finito il tempo in cui una azienda stava chiusa tra le sue mura ma deve aprirsi al territorio e ai nostri giovani”.

Dal punto di vista infrastrutturale e legislativo cosa la Regione Calabria può fare per aiutare le aziende

“Le infrastrutture sono importantissime per la crescita delle aziende e dell’economia, tanto è stato fatto ma molto altro si deve ancora fare. Purtroppo la classe politica negli ultimi anni non ascolta la voce delle aziende e delle esigenze che esse hanno, questo è il più grosso limite della nostra classe politica. Non è un problema di colore politico ma di persone che sono scollegate con la realtà produttiva. Ci vuole un salto di qualità della calasse politica ma che vedo molto difficile. Non si può mantenere questo sistema, se volgiamo realmente cambiare.”

Quale futuro vede per l’azienda Fattorie della Piana

“Io vedo un futuro dove l’azienda è sempre più interconnessa con il territorio, l’obbiettivo è quello di diventare sempre più un catalizzatore con le altre aziende coinvolgendo il territorio collaborando con le Istituzioni, con la scuola, l’università diventando così un vero e proprio sistema e modello”.

Leggi qui!

Polizia Stradale

Polstrada via da Villa San Giovanni, la Giunta chiarisce il suo punto di vista

“Non esiste alcuna strategia, come divulgato dal fantomatico responsabile dell’Idv, rispetto alle sorti della sede …