Home / CALABRIA / Ballo delle debuttanti: tra cultura e tradizioni in Calabria
Ballo delle debuttanti: tra cultura e tradizioni in Calabria

Ballo delle debuttanti: tra cultura e tradizioni in Calabria

Sabato 19 maggio ha avuto luogo la quarta edizione del Ballo delle Debuttanti Calabria in una cornice da sogno, l’Hotel Parco dei Principi di Roccella Jonica (RC). Una serata indimenticabile ed emozionante all’insegna della classe, eleganza e stile sulle coreografie di Andreina Tassone di Dancing for You di Riace Marina e sulle note di famosi valzer e quadriglie. La serata è stata ripresa in diretta TV dalla Emittente Telemia, gli addobbi floreali e i bracciali delle debuttanti sono stati realizzati da Ilario Fiori di Caulonia. Silvana Pelle ha offerto ad ogni ragazza uno splendido girocollo della Collezione “Le Gioie del Sole” realizzato appositamente per la manifestazione, le foto di Ciro Iorio hanno immortalato i momenti salienti della manifestazione. Giusy Di Bartolo, ex-debuttante, ha eseguito il brano “Quando viene novembre” nella ouverture su esibizione di Danilo Chiera e Federica Mercuri allievi della scuola di danza Dancing for You di Andreina Tassone. Le acconciature e il make-up sono state realizzate a cura del Centro di Formazione “Paolo Borsellino” di Siderno, Cycle Band con Adriana Bonavita ha vestito i piccoli paggetti e le damigelline che hanno preceduto il Gran Debutto delle ragazze del Ballo Debuttantti Calabria 2018. Le targhe delle vincitrici realizzate da Attisangrafa, il service audio luci e suoni è stato affidato a Stefano Miriello, la musica durante la cena di gala a cura di Archi & Tipi e Full Travel, infine, ha offerto la navetta che ha trasportato gli ospiti dall’aeroporto di Lamezia a Roccella J. Un grazie alle ex-deb presenti: Kimberly Jerinò vincitrice 2017, Martina Paparella damigella 2016, Giusy Di Bartolo damigella 2015, Anna Serranò e Giulia Leonardo debuttanti 2016. L’organizzazione è stata affidata per il quarto anno alla No Profit APEVCO, capitanata da Giovanna Pratesi, che già da 8 anni è impegnata con il Ballo delle Debuttanti di Stresa, sul Lago Maggiore (Piemonte), un evento di portata nazionale, il Ballo più antico d’Italia ed uno dei più noti e prestigiosi che si è recentemente concluso con grande successo. Dodici le protagoniste che, emozionatissime, hanno disceso l’imponente scalinata vestite con il sontuoso abito bianco realizzato da Aldo Gentile Boutique di Taverna (CZ). Cavalieri delle “principesse per una notte” sono stati i sottoufficiali ed i graduati della Capitaneria di Porto di Roccella Jonica e Soverato. Un sentito ringraziamento al Comandante Pietro Alfano. Sono stati inoltre raccolti fondi nella serata del Gran Galà in favore di LILT (Lega Italiana Lotta Tumori sezione di Reggio Calabria). Quest’annno Paola Gurumendi, debuttante 2018, è stata la testimonial della Onlus LILT. Dopo l’ingresso della splendida torta realizzata dalla Pasticceria Sweet Tooth di Michele Bombara, sono state proclamate le vincitrici: Francesca Carnà Vincitrice di Stignano (RC) Martina Vertemati Damigella di Monza-Brianza Maria Catena Damigella di Enna Dichiarazione di Giovanna Pratesi, organizzatrice dell’evento. “E’ questo sicuramente un evento che permette una notevole ricaduta mediatica sul territorio calabrese oltre a promuovere le splendide località della bellissima costa jonica attraverso escursioni turistico-culturali, a Roccella J., Gerace, Caulonia, Riace e Reggio Calabria, che le nostre deb hanno effettuato nella settimana preparatoria. Insomma una manifestazione di rilievo che ha fatto e farà realizzare un sogno alle nostre ragazze, ma anche cultura attraverso lezioni di Ballo e portamento, Galateo e Bon Ton, Psicologia, Comunicazione, Dizione, Educazione alimentare, Gestione del proprio outfit e della propria immagine e posa fotografica. Ecco perché il sottotitolo dell’evento è: “un sogno principesco tra cultura, tradizione, solidarietà e valorizzazione del teritorio”. Un ringraziamento particolare al Sig. Bruno Fabiano, Direttore dell’Hotel Resort Parco dei Principi, la nota e prestigiosa location nella quale si è svolto l’evento, per la collaborazione dimostrata anche in questa edizione. Un grazie anche a tutti i partner che, con spirito collaborativo, hanno reso possibile la realizzazione del Ballo Debuttanti Calabria 2018. Confidiamo anche nella collaborazione da parte dei media affinché l’evento possa essere più conosciuto ed apprezzato per le sue finalità benefiche e formative, ma anche per i crismi a cui si ispira: classe, stile ed eleganza.

Leggi qui!

Scossa di terremoto nel cosentino

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata nella notte alle 2:17 con …