Home / CALABRIA / Nasce il Consorzio di Tutela del Torrone di Bagnara IGP

Nasce il Consorzio di Tutela del Torrone di Bagnara IGP

Ancora un traguardo raggiunto per i produttori del Torrone di Bagnara IGP che, dopo aver ottenuto l’indicazione geografica protetta, anellano un nuovo primato italiano, e forse europeo, costituendo il primo consorzio dolciario di tutela per la promozione e la vigilanza sul torrone. A costituirlo, presso lo studio notarile di Alessandro Baccellieri, i maestri torronai Carmelo Cardone, Ferdinando Careri, Rosario Caruso e Vincenzo Cundari, ben supportati da Maurizio Gramuglia che ne ha coordinato tutte le fasi propedeutiche. A tutti va il merito dell’instancabile tenacia e certosina pazienza tanto da perseverare in un progetto impensabile fino a qualche anno fa. Con il Consorzio di Tutela si vigilerà e si promuoverà in modo ancora più efficace l’antica tradizione dolciaria dell’unico torrone italiano che può fregiarsi di questo riconoscimento europeo, grazie alle sue unicità produttive ed organolettiche che tanto apprezzate furono dalla Regina Margherita di Savoia.

Leggi qui!

Fusto sospetto spiaggiato a Roccelletta di Borgia

Squadra dei vigili del fuoco del Comando Provinciale di Catanzaro con supporto di unità del …