Home / CALABRIA / Messina – Scadranno il 31 luglio i termini per il premio di laurea e dottorato sul tema della violenza sulle donne

Messina – Scadranno il 31 luglio i termini per il premio di laurea e dottorato sul tema della violenza sulle donne

Scadranno il 31 luglio i termini per poter partecipare al Premio per la migliore tesi di laurea magistrale e di dottorato sul tema del contrasto alla violenza contro le donne. Il Premio è stato indetto dalla Delegazione italiana presso l’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le pari opportunità, con il Ministero degli Esteri e della cooperazione internazionale, con la CRUI e il Consiglio d’Europa. L’obiettivo è quello di favorire la sensibilizzazione, nonché gli studi e le ricerche per prevenire gli atti di violenza che rientrano nell’ambito della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica (detta Convenzione di Istanbul, 2011). Sono oggetto dell’iniziativa, le tesi discusse presso un’Università italiana, pubblica o privata. Il Premio relativo alla miglior tesi di laurea magistrale consiste nella possibilità di effettuare un periodo di perfezionamento presso il Consiglio d’Europa a Strasburgo, grazie alla corresponsione da parte della CRUI di un premio in denaro pari a 5.000 euro (lordi). Per quanto riguarda, invece, le tesi di dottorato vi sarà l’opportunità di effettuare un periodo di perfezionamento presso il Consiglio d’Europa a Strasburgo, grazie alla corresponsione da parte del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale di un premio in denaro pari a 4.200 euro (lordi). E’ inoltre prevista per la vincitrice o il vincitore con la tesi di dottorato la corresponsione di un ulteriore premio in denaro da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le pari opportunità – pari a 4.200 euro (lordi). La suddetta somma dovrà essere utilizzata per supportare la vincitrice o il vincitore nella definizione di un percorso di approfondimento e studio di alcuni temi di interesse del Dipartimento per le Pari opportunità. Gli esiti dello studio saranno eventualmente successivamente pubblicati sul sito ufficiale all’indirizzo www.pariopportunita.gov.it(link is external). I due premi in denaro attribuiti alla miglior tesi di dottorato sono indivisibili. L’ottenimento del Premio in denaro è finalizzato all’effettuazione del periodo di perfezionamento presso il Consiglio d’Europa a Strasburgo. Ulteriori notizie sono disponibili all’indirizzo Internet http://www.camera.it(link is external).
La cerimonia di premiazione si svolgerà il 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, presso la Camera dei Deputati

Leggi qui!

“Dialoghi sulla Costituzione”- A Reggio Calabria confronto sul tema dell’Eguaglianza

Si terrà domani il terzo appuntamento con i “Dialoghi sulla Costituzione”, ciclo di dodici lezioni …