Home / CALABRIA / Regionali 2014: le prime ipotesi per il Consiglio regionale
consiglio regionale

Regionali 2014: le prime ipotesi per il Consiglio regionale

Quando mancano ancora sei sezioni (2403 su 2409) emerge già una prima composizione del nuovo Consiglio regionale della Calabria. Al Centrosinistra, vittorioso con il presidente Mario Oliverio, andranno 19 seggi, ai restanti 11. Di seguito una prima ipotesi abbastanza attendibile:

Pd: 9 consiglieri – Scalzo, Ciconte e Mirabello (Sez. Centro); Irto, Romeo e Battaglia (Sez. Sud); Guccione, Aieta e Bevacqua(Sez. Nord)
Lista Oliverio Presidente: 5 – Sergio e D’Acri (Sez. Nord); D’Agostino (Sez. Sud); Pasqua e Lostumbo (Sez. Centro)
Democratici progressisti: 3 – Neri (Sez. Sud); Giudiceandrea (Sez. Nord); Bova (Sez. Centro)
La Sinistra: 1 – Nucera(Sez. Sud)
Calabria in rete: 1 – Sculco (Sez. Centro)

Centrodestra

Forza Italia: 5 – Orsomarso e Morrone (Sez. Nord); Tallini e Salerno (Sez. Centro); Nicolò (Sez. Sud)
Casa delle libertà: 3 – Graziano (Sez. Nord); Mangialavori (Sez. Centro); Cannizzaro (Sez. Sud)

Resta da decidere la posizione della candidata alla presidenza Wanda Ferro, che sarà valutata dalla Corte d’Appello competente, che prenderà il posto di uno degli eletti del cdx, qualora dovesse subentrare in Consiglio.

Ncd: 3 – Gentile (Sez. Nord); Esposito (Sez. Centro); Arruzzolo (Sez. Sud)

(Cla.Va.)

Leggi qui!

Reggina, da Monopoli si torna con un punto e una prova convincente

di Pasquale De Marte – La Reggina esce indenne dall’insidiosa trasferta di Monopoli  Lo fa …