Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Catanzaro – Presentazione della IV edizione di “Insieme è meglio”

Catanzaro – Presentazione della IV edizione di “Insieme è meglio”

“Insieme è meglio” quarta edizione: l’appuntamento con i campi per ragazzi della Protezione Civile, al quale il Centro Servizi al Volontariato dedica gran parte della programmazione di inizio estate, si rinnova con il suo carico di impegni e di rinverdito entusiasmo. Forti dei numeri delle passate edizioni, che hanno visto il coinvolgimento di dieci associazioni di volontariato di Protezione Civile del territorio, di decine di volontari e di un centinaio di ragazzi under 14, volontari e CSV hanno tenuto diversi incontri nelle scuole al fine di promuovere un’esperienza unica nel suo genere per la sua alta valenza formativa ed educativa.

E non è stato semplice selezionare le richieste di partecipazione pervenute, molte di più rispetto a quelle che ciascun campo può esaudire: alcuni dei ragazzi delle passate edizioni, inoltre, sono diventati volontari a loro volta, a testimonianza della validità di un progetto che produce frutti ogni anno più maturi.A presentare le novità dell’edizione 2019 – che prenderà il via il 27 giugno a Catanzaro e, in contemporanea, a San Pietro a Maida, per poi proseguire il 4 luglio a Platania –sarà lo staff del CSV assieme al responsabile del Volontariato della Protezione Civile della Regione Calabria, Domenico Costarella, ai sindaci dei comuni coinvolti ed ai volontari delle associazioni Prociv Cortale, Prociv Girifalco, Prociv Palermiti, “Rocca Nucifera” di San Pietro a Maida, GERUV, Misericordia Catanzaro, Gruppo comunale di Protezione Civile Catanzaro, Radio Club Lamezia e Gruppo comunale di Protezione Civile Carlopoli. La presentazione avrà luogo martedì 25 giugno, alle ore 11, nella sede regionale della Protezione Civile, in viale Europa, nel quartiere Germaneto di Catanzaro.

 

Leggi qui!

Gli psicologi liberi professionisti a supporto dell’Hospice “Via delle Stelle”

L’Associazione di Categoria PLP – Psicologi Liberi Professionisti esprime profonda preoccupazione per l’ipotesi di chiusura …