• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Arresti San Luca, Klaus Davi: “Stato reagisce ma politica ha fallito”

    Arresti San Luca, Klaus Davi: “Stato reagisce ma politica ha fallito”

    «Plauso e vicinanza alle forze dell’Ordine per gli arresti di ieri effettuati in seguito a un’indagine della Dda di Salerno legata al traffico di sostanze stupefacenti, che ha interessato, purtroppo, anche San Luca (RC). Per la politica però non è una buona notizia. Mentre i partiti si gingillano sulle prossime candidature regionali, l’economia, come testimonia la relazione di Bankitalia, è in agonia. E questo perché si continuano a fare inutili assemblee e show invece di rendere operativi gli investimenti che produrrebbero lavoro e toglierebbero tante persone dalla morsa della mafia.

    La strada per Polsi rimane un miraggio, a San Luca non esiste un B&B che possa accogliere i turisti che vogliono visitare l’Aspromonte e questi sono i risultati. Carlo Tansi sta documentando la grave situazione del dissesto idrogeologico della Locride. E a cosa pensano i partiti?? Possibile che il consiglio regionale impieghi così tanto tempo a sbloccare i fondi Cipe? Possibile che nessuno si ponga il problema che questi fondi potrebbero creare lavoro e dare un’alternativa ai ragazzi?». Lo ha dichiarato il giornalista e massmediologo Klaus Davi, capogruppo della minoranza al Consiglio Comunale di San Luca.