Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Villa San Giovanni – Entusiasmante concerto all’I.C. “Giovanni XXIII”

Villa San Giovanni – Entusiasmante concerto all’I.C. “Giovanni XXIII”

Anche quest’anno l’Orchestra “Giovanni XXIII” formata dagli oltre 70 alunni delle classi di flauto (prof.ssa R. Santoro) e chitarra (prof. C. Candido) è stata protagonista del concerto di fine anno scolastico 2018/19 che si è tenuto il 17 maggio 2019 presso l’Auditorium della scuola media “R. Caminiti” di Villa San Giovanni.

L’evento è stato aperto da un sentito discorso del Dirigente Scolastico dott.ssa Grazia Maria Trecroci, la quale ha ampiamente esposto la valenza formativa della musica d’insieme, sia quale veicolo di positivi messaggi di unione, fratellanza  e cittadinanza, sia quale arte che consente di innalzarsi verso una comprensione più alta del sé per una formazione spirituale e culturale di primaria importanza. Una carrellata di musiche dal carattere brillante ed una esecuzione energica ed impeccabile ha entusiasmato il numerosissimo pubblico intervenuto, che ha applaudito a lungo i vari brani, tra i quali: il celeberrimo “Volare” proposto in versione ritmata, la “Fiesta flamenca” appositamente composta in stile flamenco  per i ragazzi dai docenti Candido e Santoro, un travolgente “Rock around the clock” che ha coinvolto il pubblico in un simpatico e caloroso battito di mani di accompagnamento, un “I got rhythm” di Gershwin splendidamente rivisitato.

Proprio con questo ultimo brano l’Orchestra ha anche partecipato alla Rassegna Musicale Internazionale Telematica “Premio Music@Online” 2019 riscuotendo un grande successo ed ottenendo un valido riconoscimento con la seguente motivazione: la commissione per la valorizzazione delle esecuzioni musicali si congratula vivamente con l’Orchestra “Giovanni XXIII” e con i maestri Candido e Santoro per l’esecuzione del brano “I got rhythm” in cui risaltava la coordinazione del gruppo, lo spirito d’insieme nonchè la brillantezza, la pulizia e l’ordine dell’esecuzione, anche grazie ad un magistrale adattamento delle parti originali trascritte dai maestri per l’orchestra dei ragazzi. La commissione rileva inoltre come una didattica fortemente incentrata sui valori intrinseci che il “far musica insieme” porta con sé, possa risultare estremamente formativa per la vita futura di questi giovani che saranno gli uomini e le donne del domani.

Vive congratulazioni quindi a tutti gli alunni che, anche quest’anno, si sono impegnati nello studio dello strumento musicale.

Leggi qui!

Anas – Stipulato appalto progettazione di interventi manutenzione sovrastruttura

Anas, Gruppo FS Italiane, ha stipulato il contratto d’appalto, relativo alla progettazione di interventi di …