• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Rosarno – Il sindaco Idá saluta Di Bari

    Rosarno – Il sindaco Idá saluta Di Bari

    Di seguito il saluto di Giuseppe Idà, sindaco di Rosarno e Presidente dell’Assemblea dei sindaci della Città degli Ulivi al prefetto Di Bari.

    “Nel momento in cui si accinge a lasciare la nostra Provincia per trasferirsi a Roma, chiamato a rivestire il prestigioso incarico di direttore del settore immigrazione del Ministero dell’Interno, desidero manifestarLe, nella mia qualità di sindaco della Città di Rosarno e quale Presidente dell’Assemblea dei sindaci della Città degli Ulivi, i sentimenti della più intensa gratitudine per l’impegno encomiabile e tenace dispiegato a favore delle nostre popolazioni nei 3 anni di permanenza nella nostra provincia. Un arco di tempo durante il quale Ella ha avuto occasione di mettere al servizio della nostra gente, affetta da atavici fenomeni di asocialità e da devastanti crisi socio-economiche nei più disparati settori, le Sue eccezionali doti di Uomo dello Stato, non disgiunte dalla capacità di analizzare la realtà con saggezza, umanità ed acume per individuarne le cause ed approntare gli opportuni rimedi. A tutto questo devo aggiungere i sensi della mia personale riconoscenza per la particolare attenzione rivolta alla mia amministrazione, composta da giovani alla prima esperienza, che Ella ha seguito con paterna benevolenza, dispensando consigli e suggerimenti, aventi come fine quello di rendere meno difficile il nostro percorso amministrativo lungo il sentiero del bene comune, della trasparenza, della legalità. L’augurio più fervido è che Ella possa continuare a svolgere, nella sede romana, la Sua missione con la stessa intensità e la stessa tenacia che le hanno procurato ammirazione e stima presso le nostre popolazioni”.