• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – Appuntamento promosso dal Cis della Calabria

    Reggio Calabria – Appuntamento promosso dal Cis della Calabria

    Giovedì 16 maggio, alle ore 17:30, nella sala conferenze del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori della Calabria promuovono la conferenza “Donne al comando e sciopero contro la guerra: il ‘mondo alla rovescia’ della Lisistrata di Aristofane”, quinto incontro del ciclo Le donne e la guerra nel teatro greco”.

    Intervengono il direttore del Museo, dott. Carmelo Malacrino e Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. Con il supporto di video proiezione relaziona Paola Radici Colace, prof. Ordinario di Filologia classica, Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina, presidente onorario e direttore scientifico del Cis. Messa in scena di alcuni episodi a cura della prof.ssa Lucia Licciardello e della prof.ssa Filomena Sgambelluri, con la partecipazione degli studenti del Gruppo Teatro del Liceo Classico “Ivo Oliveti”.Nello scenario di una Grecia insanguinata e alla disperata ricerca di una soluzione, Aristofane consegna alle donne di Atene e alla loro rappresentante Lisistrata (il cui nome parlante significa: “colei che scioglie gli eserciti”) il risentimento per un conflitto che non pesa solo sugli uomini combattenti, ma si riversa anche sull’universo femminile composto da madri, mogli, figlie, sorelle. La trovata dell’eroina comica consiste nella proclamazione di uno ‘sciopero dell’amore’, che le donne, pur con qualche riluttanza, alla fine si convincono ad indire per costringere i loro uomini a fare la pace.