• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Cosenza, al Rendano l’oboe di Alberto Cesaraccio e il pianoforte di Maurizio Barboro

    Cosenza, al Rendano l’oboe di Alberto Cesaraccio e il pianoforte di Maurizio Barboro

    Sesto appuntamento lunedì 3 giugno con l’oboe di Alberto Cesaraccio e il pianoforte di Maurizio Barboro, che proporrà un programma con musiche di Schumann, Debussy, Coste, Kalliwoda, Nielsen, Saint – Saens.

    Finanziata dalla Regione Calabria, quale evento storicizzato, la Stagione Concertistica alla sua 41esima edizione, vede, inoltre, il supporto dell’Amministrazione comunale di Cosenza della Fondazione Carical. Cesaraccio ha sempre rivolto una particolare attenzione al repertorio cameristico, facendo parte del Gruppo di Roma dal 1980 al 1984 e poi dell’Accademia Strumentale di Fiati. Negli anni 90 ha dato vita all’Ensemble Ellips che si esprime attraverso varie formazioni. Ha svolto tournées in tutto il mondo collaborando con direttori, solisti e complessi di alto livello come Severino Gazelloni, Bruno Canino e lo stesso Barboro. Quest’ultimo, diplomatosi presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, è dedicatario di alcune opere di compositori americani contemporanei, curando la prima assoluta del Concerto per Pianoforte e archi di Donald Lawrence Appert.