• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Pizzo (VV) – 28 anni dalla tragedia Moby Prince, si ricordano le vittime

    Pizzo (VV) – 28 anni dalla tragedia Moby Prince, si ricordano le vittime

    10 APRILE 1991 – 10 APRILE 2019, nel triste 28esimo anniversario della tragedia del MOBY PRINCE, la comunità di PIZZO intende ricordare e commemorare i concittadini caduti vittime del tragico incidente nel quale persero la vita 140 dei 141 tra passeggeri ed equipaggio a bordo del traghetto al largo del Porto di LIVORNO.

    Domani, MERCOLEDÌ 10 APRILE, alle ORE 19, nel Duomo di SAN GIORGIO, sarà celebrata una messa in loro suffragio.
    È quanto fa sapere il Sindaco Gianluca CALLIPO ribadendo come la memoria ed il ricordo del destino che ha segnato la vita di quattro famiglie e che rimane viva nel ricordo della città, debbano continuare ad essere rinnovate e tramandate, anche alle future generazioni.
    A partecipare ai due momenti, quello religioso e quello civile, sono stati invitati a partecipare anche il maresciallo della stazione dei carabinieri di PIZZO Carmine CESA, il comandante dell’ufficio locale marittimo Massimo LAZZARI, il comandante Diego BARTOLUZZI, presidente dell’associazione MARINAI D’ITALIA e Vincenzo Fausto PAGNOTTA coordinatore nazionale della FIT CISL MARITTIMI.
    Alla funzione religiosa – fa sapere il consigliere comunale delegato alle politiche del mare Giorgia ANDOLFI – seguirà il tradizionale corteo a piedi verso la piazzetta EX PADIGLIONE, dove ha sede il monumento dedicato alle vittime Rocco AVERTA, Antonio AVOLIO, Francesco Antonio ESPOSITO e Giulio TIMPANO, rappresentati da 4 gabbiani che sorvolano una nave in fiamme. – È qui che sarà deposta una corona ai piedi della lastra marmorea.