• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Giornata FAI nella riserva naturale “I Giganti della Sila”

    Giornata FAI nella riserva naturale “I Giganti della Sila”

    In occasione dell’Earth Day (Giornata della Terra), la più grande manifestazione ambientale del pianeta che si celebra ogni anno il 22 aprile, la riserva biogenetica dei “Giganti della Sila” apre le porte nel giorno di Pasqua per tutti coloro che vogliano approfondire le tematiche in materia di salvaguardia ambientale. Domenica 21 aprile dalle ore 11.30, il Bene concesso al FAI – Fondo Ambiente Italiano dal Parco Nazionale della Sila nel 2016 racconterà in che modo la Fondazione si prende cura del bosco di larici più antico d’Europa.

     

    La visita guidata al bosco monumentale – che conserva esemplari di pini larici e aceri montani dal tronco largo 2 metri e dall’età straordinaria di 350 anni – sarà condotta da Maria Sprovieri, guida della Riserva Naturale. L’evento ha lo scopo di sensibilizzare i visitatori al tema della tutela del pianeta, e parte della visita sarà dedicata alle risorse naturali: da quelle il cui sfruttamento, sovente intensivo, ha trainato per secoli l’economia locale, fino ad arrivare alle tecniche che oggi le Riserve Naturali usano per consentire la rigenerazione di tali risorse.

    Nata il 22 aprile 1970 come movimento universitario, nel tempo la Giornata della Terra è divenuta un avvenimento educativo e informativo. I gruppi ecologisti lo utilizzano come occasione per valutare gli indici di sofferenza del pianeta, dall’inquinamento di aria, acqua e suolo, alla distruzione degli ecosistemi e all’esaurimento delle risorse non rinnovabili. Si insiste in soluzioni che permettano di eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo che includono il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, il divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi, la cessazione della distruzione di habitat fondamentali come i boschi umidi e la protezione delle specie minacciate.

    Il calendario “Eventi nei Beni del FAI 2019” è reso possibile grazie al significativo sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI; al fondamentale contributo di FinecoBank, già Corporate Golden Donor, che ha scelto di essere a fianco del FAI anche in questa occasione e di PIRELLI che conferma per il settimo anno consecutivo la sua storica vicinanza alla Fondazione. Per il secondo anno si conferma la prestigiosa presenza di Radio Monte Carlo in qualità di Media Partner.

    Giorni e orari: domenica 21 aprile dalle ore 11.30

    Ingresso: Intero 10 €; Ridotto (bambini 6-18 anni), Residenti del Comune di Spezzano della Sila, Studenti (18-26 anni) eIscritti FAI 6 €;Famiglia (2 adulti + 2 bambini) 22 €. Per chi si iscrive al FAI l’ingresso è gratuito.