Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – Erosione costiera a Cannitello

Reggio Calabria – Erosione costiera a Cannitello

La Città Metropolitana di Reggio Calabria lavora intensamente per arginare il fenomeno di erosione costiera che sta colpendo il litorale di Cannitello.

Palazzo Alvaro, infatti, in attesa del finanziamento specifico da parte della Regione, sta portando a compimento ogni attività amministrativa così da recuperare, dal proprio bilancio, le somme utili per il ripascimento del tratto marittimo del Comune di Villa San Giovanni. Un’azione provvisionale che per Simona Ghiretti, dirigente dell’unità di progetto speciale Difesa del suolo e valorizzazione del Demanio idrico, si rende necessaria per far fronte alla situazione di criticità che si è venuta a creare.
Si tratta ha spiegato la Ghiretti di un intervento provvisionale che consiste nell’inserimento di un volume di sabbia capace di ripristinare, nel breve periodo, il trasporto solido verso Punta Pezzo, andando a consolidare gli arenili. Tale intervento, favorirà il contenimento dell’azione erosiva sul litorale a partire dal torrente Zagarella.
Dunque, l’iter avviato dalla Città Metropolitana prevede la redazione di un progetto generale complessivo dell’area che, contemplando gli studi specialistici necessari, andrà a concretizzarsi soltanto quando la Regione avrà deliberato il finanziamento dell’opera.
Sulla vicenda, il vicesindaco metropolitano Riccardo Mauro si dice fiducioso aggiungendo che, finalmente, si è avviato quel processo virtuoso che andrà a mettere un punto definitivo su una vicenda che si trascina dal 2006; da quando, cioè, i lavori erano in mano all’amministrazione della ex Provincia.
“Nel recente passato – ha detto Mauro – ci siamo attivati per risolvere il problema della messa in sicurezza delle aree abitate con un’operazione mirata ad alleviare i disagi e, per questo, non risolutiva in via definitiva. L’elaborazione degli studi effettuati, oltre al finanziamento richiesto alla Regione, è soltanto l’apice dei molti incontri organizzati in Prefettura e mirano a risolvere una volta per tutte le problematiche di una delle coste più belle d’Italia”.
“È con impegno e dedizione ha concluso il vicesindaco che i nostri dipendenti continueranno a prodigarsi per far sì che Cannitello possa essere messa nelle condizioni di esprimere al massimo tutto il proprio fascino.

Leggi qui!

Premio giornalistico internazionale “Terre di Calabria”

“Molte delle cose che pensavo di avere imparato sulla Calabria quando iniziai a fare l’imprenditore …