Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Neri: “Cantieri “quindici Agorà per quindici cantieri” procedono secondo programma”

Neri: “Cantieri “quindici Agorà per quindici cantieri” procedono secondo programma”

Neri: i cantieri in corso dei progetto “quindici Agorà per quindici cantieri” procedono secondo cronoprogramma”.
Continua il programma di riqualificazione delle piazze cittadine previsto nell’ambito del progetto “Quindici agorà per quindici quartieri”, interamente finanziato con i fondi assegnati ai Patti per il Sud.
Ad aggiornare i cittadini circa lo stato di avanzamento, il vice sindaco comunale Armando Neri che esercita la delega del sindaco Falcomatà sul piano di investimenti insieme all’omologo metropolitano Riccardo Mauro.
“Mentre si è conclusa la progettazione su tutte le piazze, dal centro alla periferia, interessate dal restyling finanziato dall’intervento, sono in corsoe in stato avanzatodi realizzazione i 3 cantieri che attraversano la zona sud, nord e alta della città. Si trattadella villetta di Piazzale Botteghelle attigua alla scuola Larizza, della piazzetta di Santa Caterina e della piazza di Mosorrofa”.
“La consegna amministrativa con la firma dei cantieri si era tenuta a Palazzo San Giorgio a gennaio, alla presenza del sindaco Falcomatà- ricorda Neri- a inizio primavera possiamo affermare che tutto procede secondo cronoprogramma”.
Grazie alla collaborazione della Direzione Lavori, sono disponibili dei primi aggiornamenti circa la piazza di Mosorrofa e quella di Santa Caterina per consentire ai cittadini di monitorare insieme all’amministrazione lo stato dell’arte.
Piazza di Mosorrofa
“La nuova pavimentazione della piazza, in pietra di Lazzaro, è stata completamente messa in posa e le lavorazioni attuali la stanno estendendo al manto stradale, creando così continuità tra la piazza e la Chiesa di San Demetrio, elemento che costituisce uno dei punti di forza del progetto.
Inoltre sono state già realizzate le nuove sedute, che attendono il completamento di copertina in pietra, contestualmente è stata riorganizzata la conformazione del verde mediante una ricollocazione delle aiuole”
Piazzetta di Santa Caterina
Il progetto della piazzetta di Santa Caterina contiene molti elementi conservativi. A inizio dei lavori si è provveduto alla demolizione dei cordoli esistenti che delimitavano le aree verdi, alla rimozione della pavimentazione esistente, la quale è stata in parte trasferita presso il deposito comunale e alla rimozione dei vecchi cestini porta-rifiuti, così come delle vecchie fioriere in cemento.
A seguire è stata avviata la demolizione del marciapiede esistente lungo tutto il perimetro della villetta. Si è provveduto inoltre alla sistemazione del cordolo del marciapiede in pietra il quale è stato trattato e ricollocato nella medesima posizione.
Si è passati poi alla posa in opera dei nuovi cordoli esterni in pietra reggina e al rifacimento dei nuovi cordoli interni in cemento. Le panchine esistenti sono state rimosse per essere restaurate e successivamente ricollocate. In questi giorni si sta procedendo allo smontaggio dei pali dell’illuminazione esistenti.

Leggi qui!

Stabilizzazione Lsu-Lpu, dichiarazione dell’assessore Angela Robbe

“Apprendo oggi che il senatore Auddino e il parlamentare on. Tucci sono orgogliosi per  quanto …