Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Villapiana – Commissione straordinaria incontra presidente Iacucci

Villapiana – Commissione straordinaria incontra presidente Iacucci

La Commissione Comunale Straordinaria del Comune di Villapiana, costituitasi al fine di svolgere una funzione di stimolo e controllo dei lavori in essere sul Viadotto Saraceno, sito sulla S.P. 253, presieduta dalla Consigliera Ilaria Costa, e composta dal Presidente del Consiglio Cittadino Michele Grande e dall’Assessore Stefania Celeste, ha incontrato ieri, presso il Palazzo della Provincia di Cosenza, il presidente dell’ente Franco Iacucci, l’Ing. Le Piane, Dirigente Responsabile del Settore Viabilità e Manutenzione della Provincia di Cosenza e i tecnici che stanno seguendo i lavori sul Viadotto. L’incontro è stato sollecitato dalla Commissione al fine di presentare ai vertici dell’ente provinciale, competente in merito ai lavori sulla Strada Provinciale 253, le istanze del territorio, e convocato dalla Provincia stessa.

Dall’incontro sono emersi diversi elementi che possono, almeno in parte, confortare tutti coloro che vivono con preoccupazione il disagio dell’interruzione della viabilità sul Viadotto Saraceno, ponte che collega agevolmente Villapiana e Trebisacce, e arteria particolarmente trafficata.

“In primo luogo – ha dichiarato il Presidente della Commissione Ilaria Costa – abbiamo avuto garanzie su un’imminente intervento, previo parere favorevole della polizia stradale, relativo alla segnaletica stradale legata ai lavori. Quella attuale è parzialmente forviante e di fatto va a ledere alcune attività commerciali che si trovano tra l’inizio dei segnali e la reale interruzione. Su questo aspetto la Provincia agirà a breve, in base a quanto concordato. In secondo luogo abbiamo avuto conferma da parte del Presidente Iacucci, che ha accolto le nostre istante con grande attenzione e gentilezza, che il Viadotto Saraceno sarà assolutamente aperto entro e non oltre maggio. Abbiamo avuto anche rassicurazioni in merito alla copertura finanziaria finalizzata ai lavori di intervento strutturale. Sotto il profilo delle dinamiche burocratiche, tutto procede come da programma, compreso le autorizzazioni necessarie presso il Genio Civile. A tal proposito abbiamo concordato un sistema di feedback procedurali che ci permetteranno di essere costantemente aggiornati anche sotto questo aspetto. A completamento della nostra azione di controllo, possiamo testimoniare che in questi giorni i lavori presso il Viadotto Saraceno sono ripresi e stanno procedendo secondo i tempi concordati. Possiamo ritenerci, per ora, moderatamente soddisfatti dello stato delle cose, anche se la nostra attenzione non calerà e continuerà la nostra azione di monitoraggio fino al momento in cui i lavori non saranno terminati e la circolazione pienamente ristabilita”.

Leggi qui!

Catanzaro – “La cooperazione come elemento di coesione sociale”

“La cooperazione in Calabria continua a rappresentare un baluardo, una risposta positiva alla crisi profonda …