Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Il Comune di Girifalco  aderisce a “M’illumino di Meno”

Il Comune di Girifalco  aderisce a “M’illumino di Meno”

Anche quest’anno il Comune di Girifalco  aderisce a “M’illumino di Meno”  la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, ideata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2 per chiedere ai propri ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono indispensabili. Un’iniziativa simbolica e concreta che fa del bene al pianeta e ai suoi abitanti.

M’illumino di Meno torna il primo Marzo 2019 ed è dedicata all’economia circolare. L’iniziativa, promossa dal presidente del Consiglio Comunale Elisabetta Ferraina, si rivolge anche quest’anno ai più piccoli.

“L’imperativo è riutilizzare i materiali, ridurre gli sprechi, allontanare “il fine vita” delle cose. Perché le risorse finiscono, ma tutto si rigenera. Da qui il titolo dell’Iniziativa di quest’anno: Tutto si trasforma. E per l’occasione – ha dichiarato il presidente del Consiglio Comunale Elisabetta Ferraina – abbiamo deciso di coinvolgere l’istituto Comprensivo di Girifalco, nello specifico i bambini della scuola primaria in due laboratori. Le classi quarte e quinte saranno impegnate nelle varie fasi del riciclo, dalla raccolta della materia prima, la carta usata (volantini, quotidiani, e riviste) che solitamente viene buttata nei cassonetti   alla trasformazione della stessa  in un oggetto di artigianato, un laboratorio che verrà curato dall’ASS. Amici con il cuore. Mentre gli studenti più piccoli accompagnati dalla Cooperativa Sociale la Felce si diletteranno nella realizzazione di oggetti giocando con il riciclo creativo. I bambini avranno cosi l’opportunità di apprendere quali comportamenti si devono assumere per non inquinare l’ambiente. E come ogni anno il consueto appuntamento con lo spegnimento dell’illuminazione pubblica prevista su Corso Roma”.

Per venerdì 1 marzo l’Amministrazione comunale invita le Istituzioni, le Scuole, i Commercianti, le Aziende, le Associazioni e tutti i cittadini a rendere visibile la nostra attenzione al tema della sostenibilità spegnendo giardini, vetrine, uffici ed edifici privati: piccoli segni a dimostrazione dell’impegno di Girifalco  a difesa dell’ambiente e della qualità della vita e a tutela delle risorse della nostra terra.

Spegnere le luci e testimoniare il proprio interesse al futuro dell’umanità resta un’iniziativa concreta, non solo simbolica, e molto partecipata.

Leggi qui!

Elezioni regionali, Francesco De Sarro (FI): “Si voti il prima possibile”

“Mi auguro che i cittadini calabresi possano andare a votare per il rinnovo del consiglio …