Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Vibo Valentia – Al premio Limen arte workshop e laboratori sugli effetti speciali

Vibo Valentia – Al premio Limen arte workshop e laboratori sugli effetti speciali

Si avvia a conclusione il Premio Internazionale Lìmen Arte della Camera di Commercio di Vibo Valentia che anche in questa X edizione, dedicata a “L’arte degli effetti speciali”, curata dalla Fondazione Culturale Carlo Rambaldi, ha confermato grandi numeri nell’affluenza di visitatori alla mostra e ampio apprezzamento di critici, artisti, esperti di settore.

Sabato 19 Gennaio alle ore 18:30 al Valentianum, nella sede del Museo Lìmen, all’interno dell’ Ente camerale, si svolgerà la cerimonia di premiazione degli artisti vincitori alla presenza di autorità civili e militari e personalità, locali e regionali, del mondo dell’arte, della cultura, dell’economia, dell’associazionismo, che nell’occasione, saranno accolti dal presidente Sebastiano Caffo. All’evento, aperto al pubblico, parteciperanno, per la Fondazione Culturale Carlo Rambaldi, il Vice Presidente Daniela Rambaldi, figlia dell’indiscusso maestro degli effetti speciali vincitore di tre premi Oscar, e il Direttore esecutivo Giuseppe Lombardi.
Inoltre, nel corso della serata, verranno attribuite cinque borse di studio ad altrettanti artisti del territorio che avranno la possibilità di approfondire e perfezionare conoscenze e tecniche sugli effetti speciali nella cinematografia direttamente presso gli studi di Cinecittà a Roma.
“La Camera di Commercio –dice il Presidente dell’Ente Caffo- ha inteso così valorizzare non solo la creatività di giovani artisti ma, soprattutto, offrire un’esperienza didattica-formativa specialistica in un settore indubbiamente inusuale ed attrattivo, per ampliare competenze e prospettive professionali ed occupazionali su un terreno particolarmente competitivo quale è appunto quello della sperimentazione e dell’innovazione tecnologica”.
E’ questa la ragione per cui la Camera di Commercio accanto all’esposizione di opere di artisti Junior e Senior, nazionali e internazionali, ha previsto un programma di interessanti workshop e laboratori, aperti al pubblico e, soprattutto, alle scuole, dedicati alle tecniche e ai materiali utilizzati per la realizzazione dei trucchi cinematografici, con note personalità esperte nel settore. L’avvio è il 17 gennaio (ore 16;00/20:00) con “Make-up cinematografico -Le ferite” a cura di Dorina Forti, e poi “Effetti speciali” a cura di Giorgio Giorgioni. Il 18 gennaio, ore 10:00/13:00 si parlerà di “Effetti speciali integrati” con Leonardo Cruciano di Makinarium e dalle 16:00 alle 20:00 si terrà “Creature Concept Design” a cura di Daniele Procacci (titolare della Procacci Entertainment Studios); il 19 gennaio (ore 09:30/11:30) si terra il Concept Design a cura di Daniele Procacci; dalle 16:30 alle 18:30 il Panel “Tecniche degli effetti speciali a Confronto” con Daniela Rambaldi, Giuseppe Lombardi, Dorina Forti, Leonardo Cruciano, Giorgio Giorgioni, Daniele Procacci, che darà l’opportunità ai partecipanti di interagire con tutti gli artisti presenti all’esposizione. A seguire, alle ore 18:30, la conclusione della X edizione del Premio Lìmen Arte, con la cerimonia di premiazione.
“Un programma di workshop certamente ricco di interessanti e coinvolgenti attività –sottolinea il presidente Sebastiano Caffo- che svelerà gli aspetti più nascosti e segreti delle immagini e delle scene cinematografiche a cui assistiamo non senza meraviglia e curiosità. Anche questa volta, possiamo dire che il Premio Lìmen Arte è coerente al suo obiettivo: valorizzare l’arte come espressione di estro e creatività, ma anche come elemento propulsivo di cultura, di economia, di partecipazione attiva ed inclusiva”.

Leggi qui!

Associazione Rhegium Urbis Antiqua 1908: “Mercatino non cambia location”

L’associazione Rhegium Urbis Antiqua 1908, informa, che lo storico mercatino delle pulci, che fino a …