Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – Presentazione corso per assaggiatori di vino 2019

Reggio Calabria – Presentazione corso per assaggiatori di vino 2019

Lunedì 21 Gennaio dalle ore 10,30 presso l’Aula dei Seminari del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria si terrà la PRESENTAZIONE UFFICIALE DEL XII CORSO ONAV PER ASSAGGIATORI DI VINO DELLA CITTA’ DI REGGIO CALABRIA, in sinergia tra ONAV RC e DIPARTIMENTO DI AGRARIA.

Questo evento ha la finalità di far prendere coscienza del percorso formativo che porterà al rilascio della Patente di Assaggiatore di Vino tutti gli studenti e tutti gli appassionati di ENOLOGIA ED ANALISI SENSORIALE
Il Corso per ASSAGGIATORI DI VINO organizzato dall’ONAV, l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino avrà inizio il 28 Gennaio 2019 (e terminerà il 25 Marzo 2019) a Reggio Calabria, -in un noto locale situato al centro- e si articolerà attraverso 15 lezioni teoriche e pratiche, in cui si cercherà di far emergere, sia ad ogni assaggio guidato (col sistema della valutazione sensoriale) e sia ad ogni lezione teorica, le potenzialità dell’Aspirante Assaggiatore in ordine all’analisi sensoriale, che il candidato svilupperà in maniera del tutto naturale, contestualmente ad un percorso di conoscenza integrale del mondo del vino (la vite, i territori, i climi, suoli, le produzioni, la viticoltura, l’enologia con approfondimenti sui differenti tipi di vinificazione, la legislazione, l’affinamento, i difetti dei vini, i vini con la spuma e quelli speciali, l’enografia regionale etc.)
Al termine del percorso formativo è previsto l’esame teorico/pratico, al superamento del quale sarà rilasciato il diploma di “Assaggiatore di vino” (riconoscimento giuridico D.P.R. 8/7/1981 n. 563) con possibilità di iscrizione all’apposito Albo degli Assaggiatori di Vino presso la Camera di Commercio.
L’Onav è la più antica associazione di appassionati di vino. Nata ad Asti nel 1951, è un’organizzazione senza scopo di lucro volta alla formazione di un corpo di assaggiatori professionali con finalità di supporto alle Aziende, alle Camere di Commercio, agli Enti di certificazione e con una profonda vocazione per la divulgazione della “cultura del vino”.
Spesso alcune nozioni che il comunicatore dà per scontate non vengono invece recepite correttamente dall’ascoltatore: ad esempio numeri percentuali, unità di misura, sostanze chimiche. L’assaggiatore-divulgatore, perciò, deve necessariamente mettere in discussione le proprie competenze, avere un approccio umile e misurare frequentemente le proprie capacità di comunicazione. Solo così potrà trasmettere il bagaglio di conoscenze e informazioni riguardanti la storia del vino, i vitigni, la tecnica enologica, ecc., divulgando, oltre che conoscenze sul vino, uno stile di vita in cui l’assaggio sia esperienza diretta delle nozioni apprese.

Leggi qui!

Castrovillari – Tennistavolo a scuola

“Tennistavolo per tutti” è ciò che offre la scuola secondaria di I° grado di Castrovillari …