Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – L’Assessorato politiche europee incontra il Liceo Classico

Reggio Calabria – L’Assessorato politiche europee incontra il Liceo Classico

L’Assessorato Politiche comunitarie del Comune di Reggio Calabria e il Centro Europe Direct hanno ospitato le quarte classi delle sezioni B e C del Liceo Classico “Tommaso Campanella” accompagnate dalle professoresse Maria Teresa Marra e Alessandra Corigliano.
L’iniziativa, promossa nel quadro degli interventi di alternanza scuola-lavoro che vedono protagonista lo storico liceo reggino, ha messo i ragazzi a diretto contatto con la macchina burocratica comunale, in particolare con il settore amministrativo che gestisce i fondi comunitari.

La folta delegazione studentesca ha trascorso l’intera mattinata negli uffici comunali accompagnata dall’assessore alle Politiche UE e Pon Metro, Giuseppe Marino, dalla responsabile del Centro Europe Direct, Maria Lucia Malara e dai componenti dell’assistenza tecnica Pon Metro, Carmine Gelonese e Maria Giuffrida.
I ragazzi hanno così potuto visitare e conoscere gli ambienti di lavoro del settore politiche comunitarie e il personale che opera al suo interno, osservando da vicino le procedure che si attuano nella gestione dei fondi europei, dalla fase partecipativa a quella della elaborazione dei progetti, fino alla programmazione, spesa ed elaborazione delle opere.
Al termine del loro tour i ragazzi sono stati protagonisti di un momento formativo, nella sala conferenze “Altiero Spinelli”, coordinato dalla responsabile Europe Direct, Maria Lucia Malara che ha acceso un focus sui concetti basilari del sistema politico comunitario e sui lineamenti storici del Vecchio continente.
“Crediamo sia estremamente importante – ha spiegato al termine dell’iniziativa l’assessore Marino – coinvolgere la cittadinanza, in particolare i giovani, in questi processi così importanti per la crescita e lo sviluppo del territorio. I ragazzi sono i principali destinatari delle misure e delle opportunità messe a disposizione dall’Unione europea e il loro protagonismo è un fattore chiave per la buona riuscita di queste politiche. I nostri studenti hanno manifestato grande interesse, entusiasmo e partecipazione, riempiendo la giornata con domande, riflessioni e proposte concrete. Idee e spunti operativi di grande interesse per il rilancio di asset strategici per il nostro territorio quali il turismo, la tutela e valorizzazione del paesaggio, l’innovazione, il digitale e le nuove forme di imprenditoria giovanile. Con loro ci siamo confrontati su questi temi e sui tanti progetti che l’amministrazione comunale sta portando avanti, in particolare per quanto riguarda il sistema della mobilità che verrà implementato dal servizio di bike sharing, il nuovo sistema di mobilità urbano che stiamo realizzando e gli investimenti in innovazione e smart city resi possibili proprio grazie ai fondi europei”.

Leggi qui!

Conferenza dei sindaci dell’Asp di Crotone

Il sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, ha convocato, lunedì 17 giugno 2019, ore 17:00,  la conferenza …