• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – Cultura e Formazione nel digitale per l’Odontoiatria moderna

    Reggio Calabria – Cultura e Formazione nel digitale per l’Odontoiatria moderna

    “Nessuno si salva da solo e la voglia di pianificare un futuro migliore di quello che i tempi prospettano, è stato il nostro punto d’incontro, ma sta lentamente diventando la nostra principale realtà”.

    A parlare è uno dei 4 giovani soci del laboratorio “TECNICO” di Reggio Calabria, la cui storia ci ha stupiti e ancor più la loro inarrestabile voglia di mettersi in gioco, nonostante i tempi critici in cui riversa oggi l’Italia e in modo particolare la Calabria.

    Antonio Ielo, Antonino Pricoco, Domy Oliverio e Nicola Aricò, sono i nomi dei quattro giovani odontotecnici reggini che hanno investito sulla propria professione dando vita ad una realtà nuova, un’idea di laboratorio innovativa e all’avanguardia, approcciandosi assiduamente al digitale ma conservando gelosamente la tecnica e la professionalità.

    Il loro progetto comune nasce dalla voglia di darsi una possibilità, di puntare sulla formazione, sullo sviluppo e sulla crescita professionale mettendo insieme le proprie forze, anche per dimostrare che a Reggio Calabria esistono giovani che hanno scelto di restare e di contribuire al progresso.

    In occasione dell’Open Day che si terrà giorno 26 Gennaio presso la “Tenuta Tramontana-Casale 1890” riceveranno l’ Academy Point come laboratorio odontotecnico d’eccellenza sulla stampa 3d diventando punto di riferimento per clinici e tecnici che si approcciano a metodiche di lavoro innovative.

    L’organizzatore dell’evento è Giovanni Marinaccio, il C.E.O. di “Sintesi Sud”, azienda leader sul settore dentale.

    Si tratta di un evento di notevole rilevanza per il mondo del dentale, occasione di crescita e confronto che convoglierà fino a 60 partecipanti fra odontotecnici e odontoiatri.

    “Abbiamo lavorato sulla formazione e sull’assistenza: è stato fondamentale far capire loro che eravamo vicini al loro cambiamento” – Giovanni Marinaccio.

    La storia dei 4 giovanissimi odontotecnici ci ha stupiti e ancor più la loro inarrestabile voglia di mettersi in gioco, nonostante i tempi critici in cui riversa oggi l’italia e in modo particolare la Calabria.