• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – Castorina su volantinaggio a Gallico contro il DL Sicurezza

    Reggio Calabria – Castorina su volantinaggio a Gallico contro il DL Sicurezza

    Insieme al circolo di Gallico e a quelli di Archi e Catona e con i Giovani Democratici abbiamo toccato con mano il la rabbia e il disagio della cittadinanza riguardo il Decreto “Insicurezza” varato dal peggior governo che il nostro paese ha visto dal secondo dopoguerra. E’ quanto si legge in una nota diffusa da Antonino Castorina.

    Un governo fatto di slogan e paura, lanciati come pietre da soggetti incompetenti e inadeguati a governare.

    In nome di questi slogan e di false emergenze il Ministro leghista “calabrese” ha invece decretato l’apertura di una fase critica per le comunità locali, mettendo a serio rischio la coesione sociale e la tenuta dell’ordine pubblico.

    Abbiamo sostenuto sin da subito la totale e completa politica fallimentare che il Decreto sicurezza poneva invece come centrale e risolutiva di processi e decisioni che invece andrebbero valutate diversamente in ogni singolo territorio.

    Bene ha fatto il Sindaco Falcomatà ad unirsi alla fronda dei primi cittadini che hanno deciso di non applicare le norme di competenza comunale del decreto Salvini.

    Non possiamo perdere l’umanità ed essere complici di un Governo che usa parole di odio per alimentare paure e populismi. Dobbiamo e vogliamo stare dalla parte dei più deboli e vicini alla cittadinanza. Solo insieme riusciremo a superare la deriva disumana verso cui il Ministro Salvini vorrebbe farci approdare.