Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Montani (Lega) interrogazione al Miur su “frasi inaccettabili di Caruso”

Montani (Lega) interrogazione al Miur su “frasi inaccettabili di Caruso”

“Le frasi sull’arresto del terrorista Cesare Battisti pronunciate dall’ex deputato di Rifondazione comunista e docente di sociologia dell’Università di Catanzaro, Francesco Caruso, riportate dagli organi di stampa, sono inaccettabili.

Caruso avrebbe commentato che ‘questo accanimento, questo scalpo da portare in dote di questo ormai quasi settantenne mi sembra una sete di vendetta che non ha nessuna altra funzione se non ripagare l’odio e il rancore di questi signori al governo’; e inoltre che ‘Non si capisce cosa debba fare questo signore in carcere se il principio del carcere resta quello sancito dall’articolo 27 della Costituzione italiana, che si chiama ‘rieducazione’, non ‘vendetta’. Non una parola, da parte di Caruso, sulle vite strappate, neppure una parola sul dolore che ha straziato ed accompagnato per decenni le famiglie.
Ho presentato un’interrogazione al Miur, per chiedere quali iniziative intenda adottare il Ministro per rispondere a tali affermazioni così tanto irrispettose del sacrificio e del dolore di molte famiglie, in particolar modo, perché provengono da un personaggio che, in virtù del suo ruolo di docente, può rappresentare un pericolo per la formazione equilibrata dei giovani. Con l’auspicio che l’appello proveniente da più parti, con la richiesta di rimozione di Caruso dall’incarico di docente, possa trovare risposta in opportuni provvedimenti da parte del Ministero”.
Lo dichiara Enrico Montani, Senatore della Lega, vice presidente del Gruppo Lega – Salvini Premier – PSd’Az al Senato

Leggi qui!

Associazione Rhegium Urbis Antiqua 1908: “Mercatino non cambia location”

L’associazione Rhegium Urbis Antiqua 1908, informa, che lo storico mercatino delle pulci, che fino a …