Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Arci Provinciale di Reggio Calabria presenta: “La Libertà è un colpo di tacco”

Arci Provinciale di Reggio Calabria presenta: “La Libertà è un colpo di tacco”

Futebol e politica, giornalismo e potere, censura e informazione. Su tutto questo si fonda “La libertà è un colpo di tacco”, libro che sarà presentato dall’Arci di Reggio Calabria alle ore 17 di venerdì 18 gennaio nella nuova sede “Samarcanda”, in via Cuzzocrea 11 (discesa scuola Industriale).

In occasione di quello che è il primo evento culturale del nuovo anno, sarà presente anche l’autore, il toscano Riccardo Lorenzetti, il quale, mescolando realtà e finzione letteraria, ricostruisce le gesta del grande Socrates. Siamo di fronte a uno dei più grandi fuoriclasse della storia del calcio mondiale, leggendario capitano del Brasile ai mondiali di Spagna 82, una delle nazionali più forti di sempre, uscita sconfitta però nell’indimenticabile sfida contro l’Italia di Rossi e Bearzot. Il Doutor, così come veniva chiamato in patria, divenne presto simbolo di un Brasile che si ribellava al regime militare e fu proprio un colpo di tacco, il più brasiliano dei gesti calcistici, ad avviare l’abbattimento di una dittatura ormai logora.

All’incontro offriranno il loro prezioso contributo anche il prof Dario Nunnari, componente del Direttivo Arci ed il giornalista reggino Luca Assumma, presenzieranno all’evento Serenella Pallecchi, Presidente Arci Siena e Giuseppe Apostoliti, Presidente Arci Calabria.

Inoltre sarà occasione per presentare alla comunità la nuova casa dell’Arci, un bene strappato alla criminalità organizzata e pronto a divenire fecondo laboratorio culturale e costante punto di riferimento per la città intera.

 

Leggi qui!

Cariati (Cs) – Adeguamento sismisco, 1,2 mln dalla Regione

ADEGUAMENTO SISMICO, 1 MILIONE e 240 MILA EURO dalla REGIONE CALABRIA per interventi sulla sede …