Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Claudio Cojaniz al Jazz Club Room 21 di Soverato

Claudio Cojaniz al Jazz Club Room 21 di Soverato

Venerdì 21 Dicembre 2018 al Room 21 Speakeasy di Soverato alle ore 21:30 eccezionale appuntamento con un pianista e compositore protagonista da oltre trent’anni della scena jazzistica italiana e non solo: Claudio Cojaniz– pianosolo in “BLACKSTRIDEPIANO”.

 

 

Il celebre pianista ci regalerà un viaggio nelle musiche di Thelonious Monk e di Duke Ellington, tra blues e songs reinterpretati nello stile “stride”.

 

Cojaniz, classe 1952, dopo gli studi accademici, svolge un’ampia attività di compositore: ottiene anche l’”Irino Prize” in Giappone nel 1990, 1° premio composizione con Spheres per la grande orchestra nazionale di Tokyo. Scrive musica per film e per la TV (collabora a Mixer-Rai 2 e altro) musiche raccolte in Ypnosisetnomuzik – Fonit Cetra 1992. Forma il trio con G. Maier al contrabbasso e U. T. Gandhi alla batteria registrando Hasta Siempre – Cmc rcds – 1993. Nel 1995 si aggiunge G. Schiaffini al trombone (Alea – Splasch records), con cui registrerà nel 2005 War Orphans – Caligola rcds, dedicato alla musica di Ornette Coleman. Ha fondato (produzione Eu-Ritmica di Udine) la N.I.O.N. Orchestra (Not In Our Name) con Cuong Vu alla tromba, registrando il CD HOWL – Caligola rcds 2010). La NION ha in seguito ospitato Alexander Balanescu al violino. Ha registrato il CD The Heart of the Universe in Trio, con A. Turchet (CB) e L. Colussi (BATT) e Shadows of colours, composizione in 9 parti, per Organo, nella Basilica dei Frari di Venezia, (CD Caligola rc ds) – 2010. Ha fondato la Red Devils Orchestra (19 musicisti) e registrato il CD Carmen: the land of dances (Kappavu edit. Ud.) – 2012. Ha registrato Blue Africa, tratto da soggetti musicali del Botswana, Zimbabwe, Ghana, South Africa, etc. in duo con Franco Feruglio al contrabbasso (CD Caligola Rec ords – 2013), la raccolta Stride vol.1 vol.2 vol.3 al piano solo (CD Caligola – dedicati i classici del jazz). Ha tenuto un concerto con il COJ Trio al palazzo del Quirinale, per i Concerti del Quirinale, domenica 7 febbraio 2016. Ha formato un sodalizio con Alexander Balanescu (Violino) e Arto Tuncboyacyan (Voce e percussioni) fondando il sestetto ARMENIAN DREAM band. Con Balanescu e l’ottetto COJ & Second Time ha registrato il DVD “SISONG” al festival di Roccella Jazz 2016. Ha registrato il CD SONGS FOR AFRICA (per conto dell’associazione Time For Africa – 2017) e il CD MOLINEDDU con il quartetto tratto dal Second Time: Alex Turchet, contrabbasso – Luca Grizzo, percussioni e voce – Luca Colussi, batteria – (2018). Al Roccella Jazz del 2018 ha presentato un tributo originale a Lennie Tristano LENNIE’S SONG in duo con A. Balanescu al violino. È stato invitato a tenere due concerti nel settembre del 2018 al City of Asylum di Pittsburgh (Pennsylvanya – USA) per l’annuale festival Jazz & Poetry.

 

L’occasione di ascoltare un concerto così raffinato nell’atmosfera retrò del jazz club situato nel cuore di Soverato è prestigiosa ed imperdibile, per appassionati di jazz e non solo, che potranno lasciarsi trasportare dalle note sorseggiando cocktail originali, distillati, vini e birre di assoluta qualità accompagnati da succulenti piatti frutto di una continua ricerca e selezione di prodotti.

 

Il concerto si svolgerà alle 21:30, l’ingresso è gratuito, vivamente consigliata la prenotazione.

Leggi qui!

Cosenza, il 24 gennaio al BoCs Museum la presentazione del libro di Dario De Luca

Giovedì 24 gennaio alle 18.00 verrà presentato al BoCs Museum di Cosenza – nel complesso …