Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / A Rende Assemblea provinciale dei Liberal Democratici di Cosenza

A Rende Assemblea provinciale dei Liberal Democratici di Cosenza

Alla presenza del Coordinatore Regionale Ciro Giovanni Palmieri, si è tenuto in un noto Hotel di Rende, l’ Assemblea provinciale dei Liberal Democratici di Cosenza.

I liberaldemocratici cosentini, oltre a ribadire che, il rilancio del Partito, non solo si propone di dare una casa idonea e uno strumento efficace di presenza politica a quanti si riconoscono nei valori della trazione liberaldemocratica ma, si pone anche come una forza propositiva per sostenere con pacata fermezza le proprie “ragioni” ed impegnarsi ad essere protagonisti e dire basta al paradosso della marginalizzazione e dell’autoesclusione dalla vita pubblica.

Palmieri ha sottolineato che “i Liberal Democratici hanno ricreato una casa comune, organizzata e politicamente significativa e ritornano, a prendere la parola nel panorama politico cosentino e calabrese con questa assemblea particolarmente significativa, in quanto ha rappresentato l’effettiva rifondazione del Partito.

I Liberal Democratici, ha concluso il Coordinatore Regionale Palmieri, autentica e tradizionale forza centro,  rispetto allo stato attuale del panorama politico nazionale e regionale, si schiera e si colloca, nella grande area moderata, disponibili senza pregiudiziale di sorta, alla discussione e alla collaborazione con quelle forze, democratiche, liberali, laiche e riformiste, che hanno assicurato al paese sviluppo economico, civile e politico, per intraprendere un percorso comune, ognuno per la propria parte”.

Molti gli interventi che hanno animato il dibattito, di particolare interesse quelli dei coordinatori di nuova costituzione in provincia e dei rappresentanti delle delegazioni delle altre province calabresi.

A conclusione dei lavori, l’Assemblea ha eletto per acclamazione, Coordinatore Provinciale l’Avv. Francesca Occhiuzzi, il quale ha dichiarato che,  “ la nostra ambizione è di riuscire in tempi ravvicinati, a dare voce e organizzazione alle molteplici forme ed energie di ispirazioni liberali e democratiche presenti nella società cosentina. Nel mese di gennaio si concluderà la fase di riorganizzazione del Partito anche con il rinnovo del Coordinamento Provinciale e si aprirà il capitolo più impegnativo, l’onere.

Il punto prioritario del nostro programma politico, ha continuato Occhiuzzi, è quello di dare ascolto alla voce della gente e di partire dai problemi reali e quotidiani dell’insieme delle nostre comunità, con ciò intendiamo dare non solo concretezza alla politica, ma anche restituire la politica ai cittadini. Conclusa la fase di rifondazione, si apre adesso un capitolo più impegnativo.

I Liberaldemocratici, non intendono, per il futuro, affidare le sorti delle idee ad alcuno.

La società ha bisogno di idee liberali e di persone forti in grado di realizzarle.

Abbiamo la consapevolezza di possedere gli strumenti e le capacità per governare la realtà del presente, per contrastare il declino della nostra regione e dare risposte concrete per costruire un reale sviluppo.

Sta a noi l’onere e l’onore di raccogliere la sfida, ha concluso il neo-coordinatore Provinciale Francesca Occhiuzzi, impegnarsi ad essere protagonisti e per dare nuovo impeto alla politica, tornando in campo con le nostre insegne e con l’orgoglio del nostro passato, ma anche con un futuro degno della tradizione ideale, culturale e morale e che dirà la sua sui temi dell’agenda politica calabrese con l’impegno di non mancare all’appuntamento delle regionali e delle amministrative del 2019.

Leggi qui!

Cosenza, il 24 gennaio al BoCs Museum la presentazione del libro di Dario De Luca

Giovedì 24 gennaio alle 18.00 verrà presentato al BoCs Museum di Cosenza – nel complesso …