Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Premio Solidarietà Avis comunale Reggio Calabria

Premio Solidarietà Avis comunale Reggio Calabria

L’Avis comunale di Reggio Calabria è impegnata ad assicurare sacche di sangue al Grande Ospedale Metropolitano, anche attraverso la raccolta con autoemoteca sul territorio, e a rafforzare anno dopo anno le sinergie con interlocutrici fondamentali come le Scuole superiori e la Scuola Allievi Carabinieri.

L’auditorium Nicola Calipari di palazzo Campanella, sede del Consiglio regionale della Calabria, ospiterà il prossimo 23 novembre, con inizio alle ore 9:30, l’incontro con le nove Scuole superiori reggine e con la Scuola Allievi Carabinieri Fava Garofalo, guidata dal colonnello Nicola Lorenzon, che hanno ospitato l’autoemoteca, rispondendo così all’appello di solidarietà dell’Avis comunale di Reggio Calabria. La cornice sarà quella della consegna della targa ricordo “Premio della Solidarietà”, anno scolastico 2017/2018. Saranno presenti il direttore della sezione Sanità della Scuola Allievi Carabinieri di Reggio Calabria, il tenente colonnello Medico Sebastiano Destro Castaniti, e i dirigenti e le delegazioni di studenti dei nove istituti superiori della città di Reggio Calabria: il liceo classico Tommaso Campanella, i licei scientifici Leonardo Da Vinci e Alessandro Volta, gli istituti d’istruzione superiore Boccioni-Fermi e Augusto Righi, il liceo delle scienze umane Tommaso Gullì, il liceo artistico Preti-Frangipane, l’istituto tecnico industriale Panella – Vallauri e l’istituto tecnico economico Raffaele Piria. 

Porgeranno i saluti istituzionali il presidente del Consiglio Regionale della Calabria, Nicola Irto, il sindaco della città Metropolitana, Giuseppe Falcomatà, e la dirigente dell’Ambito Territoriale dell’Ufficio scolastico Regionale, Pasqualina Maria Zaccheria.

Interverranno la presidente dell’Avis comunale reggina Myriam Calipari, il referente Scuola Nicola Pavone, il vicepresidente vicario regionale Paolo Marcianò, il consigliere nazionale Mimmo Nisticò e la responsabile della Sala Prelievi del Centro trasfusionale del Grande Ospedale Metropolitano, Enrica Pacchiano.

Ci sarà anche qualche sorpresa per gli studenti già donatori o futuri tali e nell’occasione sarà rilanciata l’applicazione AvisNet . Essa consente ai donatori attivi di fruire comodamente e in qualunque momento, dal proprio smartphone o sul proprio tablet, di una serie di servizi come la prenotazione della donazione, l’acquisizione delle analisi e l’accesso alle informazioni relative al proprio profilo, nel completo rispetto della normativa della privacy. L’applicazione è gratuita e scaricabile da Apple store o da Google play. L’Avis comunale di Reggio Calabria è stata la prima in Calabria ad aderire a questa piattaforma.

 

 

Leggi qui!

Cosenza – Il Ritorno di Mary Poppins, proiezione speciale per AIRC

The Walt Disney Company Italia supporta il Cinema Citrigno, schierato al fianco del Comitato AIRC …