Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Cosenza – Don Mazzi per formazione di giovani e professionisti

Cosenza – Don Mazzi per formazione di giovani e professionisti

Giovedì 25 ottobre, Don Antonio Mazzi arriva a Cosenza per due importanti appuntamenti formativi, curati dalla Dott.ssa Deborah Granata, responsabile sede Exodus di Cosenza.

Alle ore 11.00 è previsto un incontro di Pedagogia attiva: “La Prevenzione del disagio giovanile attraverso le quattro ruote del pensiero educativo di Don Mazzi ,presso l’istituto dIstruzione Superiore di Castrolibero, Liceo scientifico Sportivo Valentini” – Majorana.
Don Mazzi incontra 1000 giovani studenti alla presenza delle Istituzioni scolastiche, politiche e religiose del territorio. Accompagnerà Don Mazzi il Coordinatore dell’associazione Educatori Senza Frontiera ESF, la dott.ssa Cristina Mazza, che parlerà dei progetti di cooperazione allo sviluppo nei paesi del Sud del mondo.
Lo scopo dell’iniziativa corrisponde all’obiettivo primario che Exodus si pone, ossia intervenire sempre più precocemente per riuscire ad ARRIVARE PRIMA, prima che questi ragazzi manifestino segnali di disagio. Si mira a raccogliere la sfida educativa per lavorare anche in contesti di normalità stando accanto ai giovani e alle loro famiglie.
L’incontro mira a valorizzare in modo originale tre dei principi che stanno alla base della metodologia Exodus: l’utilizzo dei mezzi semplici dell’educazione, la dimensione del viaggio/percorso e la gestione attraverso un lavoro di squadra, che coinvolge educatori, insegnanti e risorse del territorio. Gli strumenti semplici dell’educazione sono quelli che nella terminologia di Exodus sono chiamati le ruote del viaggio: in particolare lo sport, arte/teatro, musica e volontariato. Particolare attenzione verrà data ad una didattica interattiva ed esperienziale, con uno stile sobrio, operoso e rispettoso.
Lo scenario che farà da cornice all’incontro prevede dei veri e propri oratori a cielo aperto attraverso le 4 ruote di Don Mazzi.
L’intento è quello di creare un momento di condivisione tra studenti, rappresentanti di federazioni sportive e attività paralimpiche, facendo emergere le proprie potenzialità, prendendo coscienza dei propri limiti, evidenziando come lo sport possa diventare metodo educativo, aggregativo e preventivo del Disagio Giovanile.
A rendere viva di emozioni e pulsante la giornata, ci sarà la band ufficiale di Exodus, la “Exodus in Revolution che riproporrà le classiche canzoni scelte da Don Mazzi.
A portare allegria e magia all’evento ci sarà la ruota dell’Arte/Teatro curata dalla Coperativa Pagliassi.it .
I ragazzi del Liceo scientifico Sportivo Valentini Majorana realizzeranno nell’arco della mattinata un murales a tema.
Giornata piena di impegni per Don Mazzi che nel pomeriggio, alle ore 17.00, presso il Salone degli Specchi, avvierà la formazione rivolta ai dirigenti UBI Banca del Centro Sud Italia, dal tema: Banca Etica e Leadership.
Da diversi anni Exodus cura la Formazione per vari Istituti bancari, tra i quali la prestigiosa UBI Banca. Quest’anno per la prima volta Don Mazzi e la Dirigenza Nazionale UBI Banca, hanno deciso di scegliere come location la Regione Calabria.
Sono previste tre giornate di formazione per i Dirigenti Territoriali UBI Banca, che vivranno l’esperienza della famiglia Exodus, condividendo le attività della Casa residenziale di Caccuri, con i ragazzi che ci risiedono, sotto il coordinamento del responsabile della struttura, dott. Roberto Sena.

Leggi qui!

Catanzaro aderisce a giornata contro persecuzioni ai cristiani

“Il Comune aderisce alla giornata contro le persecuzioni dei cristiani e il 20 novembre illuminerà …