Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Catanzaro – Domenica prima giornata dell’Ecoscambio

Catanzaro – Domenica prima giornata dell’Ecoscambio

“Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata l’amministrazione comunale ha voluto promuovere, tramite la Si.Eco., le giornate dell’Ecoscambio. Questa domenica la prima, importante iniziativa all’interno del Capoluogo: portare ciò che non usi per scambiarlo con ciò che usi è lo spirito dell’iniziativa pensata per allungare il ciclo di vita di un oggetto e diminuire i conferimenti in discarica”.

Lo ha annunciato l’assessore all’ambiente, Domenico Cavallaro, sottolineando che l’iniziativa è finalizzata “a favorire, a livello locale, lo scambio, il riutilizzo e il riciclo degli oggetti ancora in buono stato d’uso, consentendo l’allungamento della vita degli oggetti stessi e coinvolgendo i cittadini in un consumo più consapevole e responsabile. È la cultura del riuso e del recupero che va tutelata e diffusa sempre di più”.
La prima giornata della campagna “Tu risparmi e l’ambiente ti ringrazia con l’Ecoscambio”, si terrà domenica 21 ottobre, dalle ore 09 alle 13, nel Centro comunale di raccolta di viale Magna Grecia. L’area diventerà il luogo di scambio degli oggetti inutilizzati che verranno consegnati dai cittadini.
“L’iniziativa – ha aggiunto Cavallaro – ha l’obiettivo di allungare il periodo di vita dei beni che normalmente vengono anche abbandonati in mezzo alla strada. La migliore gestione e la riduzione della quantità dei rifiuti, ci consentirà di migliorare anche questo aspetto della raccolta differenziata, partendo dal presupposto che ognuno di noi usa, o non usa, cose che ad altri potrebbero servire. Mi auguro che la partecipazione dei cittadini sia consistente, invito tutti a raggiungerci nel Centro di raccolta per capire da vicino come funziona l’Ecoscambio”.
Le giornate dell’Ecoscambio sono realizzate con la collaborazione delle due realtà che da anni lavorano in questo settore, Portobello e Mercatino dell’Usato. Cosa è possibile portare: abbigliamento, accessori, calzature, piccoli mobili, accessori casa, elettrodomestici, lampade e lampadari, quadri, oggettistica, audio e video, strumenti musicali, libri e dischi, sport e hobby.
Cosa non portare: alimenti e bevande, abbigliamento intimo, oggetti di valore, oggetti non funzionanti, oggetti nuovi (con cartellino e/o confezionati), animali vivi, oggetti molto ingombranti.
Per le informazioni più dettagliate, il regolamento e le modalità di partecipazione è possibile consultare www.catanzaroraccoltadifferenziata.it.
Ogni persona interessata, potrà registrarsi online inserendo gli oggetti usati che intende porre in Ecoscambio, visualizzare i prodotti inseriti da altri utenti e proporre un baratto on-line o un baratto diretto che avverrà domenica nel Centro di raccolta.

Leggi qui!

Catanzaro aderisce a giornata contro persecuzioni ai cristiani

“Il Comune aderisce alla giornata contro le persecuzioni dei cristiani e il 20 novembre illuminerà …