Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Cosenza – Il movimento Noi chiede dimissioni del sindaco

Cosenza – Il movimento Noi chiede dimissioni del sindaco

“Il degrado del Centro Storico di Cosenza, deve avere dei responsabili che portano un nome e un cognome” – scrive il movimento Noi – Rete umana.

“La situazione di allarme sanitario più volte denunciata dagli abitanti della città storica e inascoltato da parte del Sindaco, è la goccia che ha fatto traboccare il vaso. I cittadini vivono sentimenti di impotenza poiché non sono ascoltati e le loro esigenze primarie, producono sempre maggiore indifferenza da parte delle Istituzioni politiche. Ciò, rischia di far esplodere una situazione di ribellione sociale perché, al degrado e ai crolli, oggi si aggiunge la chiusura totale del centro storico, causa di crisi occupazionale, che accentua il già grave abbandono e lo porta ai limiti della sopportazione umana. Inoltre, a tutto quanto si aggiunge la presenza di ratti e zecche, denunciate dai cittadini anche a mezzo Social, ma il Comune non risponde. A questo punto verrebbe da chiedersi se l’Assessore al Centro Storico Jole Santelli, possa svegliarsi e realizzare, non solo qualche comunicato, ma azioni concrete di contrasto in grado di affrontare in modo determinato, lo stato di completo abbandono e degrado che ha colpito questa parte di città. Infine, ci chiediamo perché mai l’assessore al centro storico e Vice Sindaco Jole Santelli non presenzi mai a nessuna giunta comunale, forse sarebbe opportuno, quantomeno corretto, per il senso delle intuizioni che bisognerebbe avere in questi casi, rassegnare le proprie dimissioni”.

Leggi qui!

Crotone – Barbuto (M5S): “Sbigottita che il sindaco si interessi ora di sicurezza”

“Restiamo sbigottiti dal tentativo, che francamente abbiamo difficoltà a definire vista la tragedia del viadotto …