Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Unical, Spartaco Pupo in Scozia per una conferenza sull’Illuminismo

Unical, Spartaco Pupo in Scozia per una conferenza sull’Illuminismo

È dell’Università della Calabria l’unico studioso italiano invitato a partecipare a un importante congresso sull’Illuminismo nel Regno Unito. Si tratta di Spartaco Pupo, docente di Storia delle dottrine politiche nell’ateneo di Arcavacata ed esperto del pensiero di David Hume.

L’eco delle sue ricerche è arrivata fino in Scozia, patria del grande filosofo settecentesco, dove dal 17 al 21 luglio, a Glasgow, si svolgerà la tanto attesa cinque giorni di studio “Networks of Enlightenment”, organizzata dall’Università di Glasgow e dall’ECSSS, società internazionale di studi scozzesi, con il patrocinio dell’Università di Stirling e della National Library of Scotland.
Nei luoghi in cui si formò Adam Smith si confronteranno professori illustri come Emma Rothschild, nota storica dell’economia di Harvard (moglie di Amartya Sen, premio Nobel per l’economia nel 1998), John Robertson, storico del pensiero politico di Cambridge, James Harris di St Andrew e molti altri esperti dell’Illuminismo provenienti da Parigi, New York, Toronto, Helsinki, Barcellona.
Spartaco Pupo è stato chiamato a presiedere, nella qualità di “Chair”, la sessione “Continental Networks” dedicata a Hume, Montesquieu, Playfair e Hutton, e a svolgere una relazione su “Rousseau’s Ambiguity in the Letters from Hume to Blair”, ossia sulle contrastanti posizioni personali e ideologiche di Rousseau descritte confidenzialmente da Hume in alcune lettere all’amico Hugh Blair, altro autorevole esponente dell’Illuminismo scozzese. Pupo parlerà da esperto della materia, avendo fra l’altro curato la prima edizione italiana del carteggio Hume-Rousseau (“Contro Rousseau”, Bietti 2017), nonché la prima edizione italiana degli scritti di Hume sulla guerra (Mimesis 2017) e la prima edizione integrale degli scritti politici dello stesso Hume (“Libertà e moderazione”, Rubbettino 2016).
“Oltre il riconoscimento personale – dichiara Spartaco Pupo – ciò che più mi fa piacere è che possa circolare il nome dell’Università della Calabria all’estero, in eventi scientifici di primo piano. Devo molto al mio Dipartimento, il Lise, diretto dal prof. Guarasci, per gli strumenti e gli stimoli ricevuti in questi ultimi anni”.

Leggi qui!

Lilt for Women Campagna Nastro Rosa 2018 – Presente sezione Lilt di Reggio Calabria

Anche quest’anno, per tutto il mese di ottobre, la Lega Italiana per la lotta contro …