Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Soverato – Ortopedia, cresce il coro di indignazione

Soverato – Ortopedia, cresce il coro di indignazione

Cresce il coro di indignazione e protesta messo in piedi contro la chiusura del reparto di Ortopedia dell’ospedale di Soverato.

E non manca a far sentir la sua voce il segretario generale della Ust Cisl Magna Graecia, Francesco Mingrone. Già in passato lo stesso aveva manifestato perplessità rispetto all’operato del commissario per il Piano di Rientro, Massimo Scura e la scarsa incisività della Regione rispetto a molte azioni attuate dallo stesso. “Con la chiusura del reparto di ortopedia dell’ospedale di Soverato – ha detto il segretario generale della Ust Cisl Magna Graecia, Francesco Mingrone – il commissario Scura ha toccato il fondo. È arrivato il momento che la Regione Calabria inizi a giocare il suo ruolo: dare risposte ai cittadini e garantire i livelli essenziali di assistenza. E dare risposte spetta, anche, alla nuova deputazione che in Calabria ha fatto incetta di voti”.

Leggi qui!

Catanzaro – Strisce blu, Abramo chiede verifica ad Amc sui nuovi stalli

Il sindaco Sergio Abramo ha chiesto al direttore generale dell’Amc, Marco Correggia, una verifica sulle …