Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Cosenza – Tutto pronto per Sloow Food

Cosenza – Tutto pronto per Sloow Food

14 stand, più di 30 produttori, artigiani del gusto e ambasciatori del sapore autentico, del terroir e dell’identità a tavola della Calabria Citra. – Meno un giorno all’evento regionale SLOW FOOD. Domani, SABATO 23 GIUGNO, a VACCARIZZO, modello di salotto diffuso, con la consegna ufficiale della bandiera SLOW FOOD con testo tradotto in arbëreshë, si inaugura la terza sede del Convivium POLLINO SIBARITIDE ARBERIA, il più grande in Calabria, il quarto in Italia per numero di iscritti.
Testimoni dell’intesa tra l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Antonio POMILLO, il Convivium POLLINO SIBARITIDE ARBERIA, rappresentati dal Fiduciario e Vice Fiduciario Lenin MONTESANTO e Stefano PIRILLO e la COLDIRETTI CALABRIA, saranno anche il Presidente regionale Pietro MOLINARO, i Sindaci dell’ARBERIA calabresi, siciliani e lucani, invitati all’evento e Giuseppe RIZZO, Primo Cittadino di CERZETO dove SABATO 7 LUGLIO il sodalizio con sedi a SARACENA e ROSSANO, sarà presente con l’Amministrazione Comunale per un altro grande ed atteso appuntamento: SLOW FOOD CERZETO BORGO ARBËRESHË.
Per l’occasione e per rendere omaggio a VAKARICI, al borgo-salotto dalla forma quasi circolare, e al CONCORSO dei VINI ARBËRESCHË appuntamento giunto alla 14esima edizione, ormai storicizzato, di elevato livello, riferimento regionale ed interregionale, che coinvolge tutte le comunità Italo-albanesi del Sud e che fa registrare ogni anno migliaia di presenze, sarà inaugurata, commissionata dall’Amministrazione Comunale, una scultura raffigurante un grappolo d’uva realizzata dall’artista, pittore e scultore EPEO di TREBISACCE.
Dal PANINO (panificio AVATO) imbottito con broccoletti o peperoni e melanzane dell’orto con salsiccia di SUINO NERO DI CALABRIA al BOCCONE DEL PASTORE, il crostone della Sila con patate silane, cipolla di TROPEA, guanciale di suino nero di Calabria, erbette di campo; dai FUSILLI CON BOCCONCINI DI CAPRA (pasta fatta a mano col ferretto da mani esperte con farina del mulino fratelli SPOSATO con grano coltivato nelle colline locali conditi con ragù di capra allevata allo stato brado) allo SPEZZATINO con interiora di vitello allevati nei pascoli silani. – È, questo, lo speciale menu identitario proposto per l’evento regionale SLOW FOOD dagli chef Michele e Cosimo COZZOLINO, patron dello storico ristorante IL CACCIATORE (dal 1960) e soci della Condotta che proporranno in abbinamento ai loro piatti il vino di produzione propria fatto con uve GAGLIOPPO in purezza e vinificato in montagna a quasi ottocento metri di altezza sul livello del mare. Tutti i nuovi tesserati riceveranno una bottiglia da 33 cl in omaggio ed una confezione di FUSILLI offerta alla Condotta dal Pastificio PISANI di CORIGLIANO CALABRO. E a fine evento, spaghettata aglio, olio e peperoncino per tutti!
14 STAND, CIRCA 30 PRODUTTORI. Tra i protagonisti del VILLAGGIO SLOW FOOD e COLDIRETTI Calabria, ci saranno, tra gli altri, l’olio extravergine d’oliva TERRE BIZANTINE di ROSSANO; i formaggi di Vincenzo OLIVERIO da BELVEDERE SPINELLO, lo ZAFFERANO di CAMPANA di Francesco MARINO; la birra ZOIN di RENDE, il Panificio SAN LUIGI, il miele GACCIONE, L’AZIENDA AGRICOLA COFONE di ACRI; da ROSETO CAPOSPULICO l’azienda agricola di Rosa CELANO; da CASTROVILLARI, la tenuta CELIMARRO.
In piazza SCURA, nella SLOW FOOD ZONE, ci sarà anche la possibilità di degustare i vini dell’azienda agricola di Pietro GODINO, socio del sodalizio e campione imbattuto, da quasi tutte le edizioni, del Concorso con il suo PJUHUR.
Alle ORE 18 in Piazza MARINO si terrà la presentazione e premiazione dei primi 10 vini selezionati dalla Scuola Europea Sommelier Calabria. Alla cerimonia parteciperanno, oltre a SLOW FOOD, all’Amministrazione Comunale ed alle cantine aderenti al Concorso, anche Coldiretti Calabria, il Sindaco di SKRAPAR Nesim SPAHIU, il direttore del turismo Krenar XHFERRAJ, Kujtim DERVISHI, presidente dell’associazione ristoratori turistici Albania, Ardit COLLAKU, direttore generale dell’unione turistico albanese, Egantlina ELLIAJ giornalista della tv pubblica, i la Cantina SANTARA di KRUJE (Castello di SCANDEBERG), la Cantina KOKONAMI, un’azienda di produzione di rakì e miele albanese.
Alle ORE 20 in Piazza SKANDERBEG nella piazza salotto del borgo con numerosi stand e produttori di eccellenza e le più importanti Cantine calabresi sarà presente anche l’Agri Chef Enzo BARBIERI. Si esibiranno, infine, i POP – PICCOLA ORCHESTRA POPOLARE con la presenza di RADIO ARBËRESHË INTERNATIONAL e Dj ANGELINO.

Leggi qui!

Lamezia Terme – Presentazione del libro “La voce della speranza”

E’ in programma per oggi pomeriggio, sabato 17 novembre 2018, la presentazione del libro di …