Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Stato d’agitazione Tirocinanti Calabresi

Stato d’agitazione Tirocinanti Calabresi

Al termine dell’incontro, presso la Cittadella Regionale con il Dirigente Generale del Dipartimento Lavoro, Dott. Fortunato Varone, stante l’indisponibilità dell’Assessore al Lavoro e Politiche sociali Dott.ssa Robbe, il CSA dichiara la totale insoddisfazione attesa l’assoluta mancanza di notizie ed impegni concreti per la categoria dei tirocinanti.

In particolare nessuna assicurazione è pervenuta in relazione al pagamento della sesta mensilità e saldi pregressi e nulla circa il bando e le graduatorie degli Enti pubblici e privati.

L’impressione è che si voglia prendere tempo per procedere dopo l’estate.

Stante il predetto stato delle cose, si proclama lo stato di agitazione dei tirocinanti calabresi non escludendo ulteriori e più incisive azioni di lotta già dai prossimi giorni.

L’Eccellenza Prefetto di Catanzaro è pregato di valutare la rilevanza delle condizioni per attivare le procedure di raffreddamento anche in relazione al grave disagio sociale che investe la categoria.

 

 

 

 

CSA Regioni autonomie locali

Dipartimento Nazionale Precari e Politiche del Lavoro

Patrizia Curcio

Pierfrancesco Lincol

Leggi qui!

Cosenza – Trebisacce partecipa al pon legalità

La città di Trebisacce, ormai da diversi anni, è titolare di un progetto SPRAR (Sistema …