Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Sindacati chiedono riapertura tavolo regionale sul comparto di bonifica

Sindacati chiedono riapertura tavolo regionale sul comparto di bonifica

Le OO.SS. di categoria FAI CISL, FLAI CGIL e FILBI UIL regionali hanno chiesto e sollecitato il riavvio del Tavolo Regionale sul comparto della Bonifica, finalizzato ad affrontare ed approfondire le numerose questioni del Settore ad oggi irrisolte e trascurate.

Missiva sindacale inviata lo scorso 7 maggio al Consigliere Regionale Delegato all’Agricoltura della Regione Calabria On. Mauro D’Acri, al Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari della Regione Calabria e al Presidente della Giunta Regionale On. Mario Oliverio.

Dopo giorni di silenzio FAI CISL, FLAI CGIL e FILBI UIL sollecitano nuovamente per mezzo stampa il riavvio del tavolo Regionale sul comparto Bonifica con tutti gli attori interessati.

Le OO.SS sostengono che è indispensabile e non più rinviabile avviare azioni e interventi urgenti di carattere programmatico e di cambiamento per l’intero comparto della bonifica per ulteriori servizi nel comparto agricolo e più efficiente lotta al dissesto idrogeologico tramite l’impiego dei lavoratori e valorizzando le professionalità.

Nell’ipotesi di mancato riavvio del suddetto tavolo Regionale, nei prossimi giorni le segreterie regionali si riuniranno e concorderanno iniziative sindacali tra cui la proclamazione dello stato di agitazione dei lavoratori del comparto in Calabria.

Infine FAI CISL, FLAI CGIL, FILBI UIL Regionali ribadiscono che l’indifferenza riscontrata da parte della politica regionale e del Dipartimento Agricoltura genera preoccupazione e confusione sui luoghi di lavoro, una grave situazione che destabilizza il normale avvio della prossima campagna irrigua.

Leggi qui!

Reggio Calabria – Pizzimenti (Fdi) sul palazzo di giustizia

Si è riunita, nei locali di Palazzo San Giorgio, la Commissione “Controllo e Garanzia”, presieduta …