Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Il 26 maggio a Cosenza la quarta edizione della ‘Tremenda day’

Il 26 maggio a Cosenza la quarta edizione della ‘Tremenda day’

Il 26 maggio 2018, dalle ore 16.00 in poi, si svolgerà a Cosenza la quarta edizione della “TREMENDA DAY”, organizzata dalla Fondazione Exodus, sede di Cosenza in partenariato con il Comune di Cosenza, anche quest’anno curata dall’Assessore Rosaria Succurro. L’evento riservato a “chi ha una tremenda voglia di vivere”, è patrocinato dalla Regione Calabria, dalla Provincia di Cosenza, dall’USP di Cosenza, dal CONI, dal CIP, dal  CSI, dalla FI.S.D.IR  e dallo C.S.A.IN.

Presente all’evento Don Antonio Mazzi, accompagnato da testimonial di eccellenza.

Verranno coinvolti numerosi giovani calabresi attraverso  attività organizzate, momenti di aggregazione, socializzazione e spirito di iniziativa collaborativo  quale forma di prevenzione del disagio Giovanile e crescita all’educazione Sociale. Cosenza è l’unica città calabrese scelta per l’evento.  La Manifestazione si svolgerà lungo corso Mazzini  (Via Arabia e Piazza XI Settembre, Piazza Kennedy e Piazza Bilotti).

Le principali piazze cosentine saranno animate dalle famose “Quattro Ruote” educative del pensiero di Don Mazzi: Sport, Musica, Volontariato e Arte/Teatro. Nella manifestazione verranno coinvolte tutte le associazioni, gli enti di promozione, le  Federazioni  del territorio, da quelle sportive a quelle di volontariato, da quelle culturali a quelle ambientali.  L’intenzione  è creare una rete collaborativa utile, non solo alla crescita individuale, ma allo sviluppo sociale  dell’intero territorio.

Sarà una giornata all’insegna del divertimento e della spensieratezza. La Tremeda Day, che a Cosenza sta crescendo in modo esponenziale, rappresenta una sana alternativa allo stile di vita degli adolescenti.

Parteciperanno all’iniziativa gli sportivi con circa trenta discipline,  i gruppi musicali emergenti del territorio, gli artisti con l’esposizione delle loro opere,  gli artisti di strada e cabarettisti  con attività di intrattenimento per bambini e i volontari del Terzo Settore.

Di seguito una descrizione dettagliata delle quattro ruote di Exodus.

MUSICA:

L’apertura  dell’evento sarà animata dalla band Ufficiale di Exodus, la “Exodus Revolution”, che coinvolgerà i giovani con le canzoni che rappresentano lo spirito di Exodus, scelte da Don Mazzi.

La musica, la lingua dello spirito, rappresenta il cuore pulsante della metodologia educativa e pedagogica del mondo di Exodus.

 

  • Alle 16.00 apre la manifestazione la  Band della Tremenda Day “Exodus  in Revolution” con la coinvolgente voce di Federica Siciliani accompagnata dalla musica di Roberto Chiappetta, Gianpaolo Noce, Alessandro De Bonis e Ivan Volpintesta
  • Ad accogliere sul palco le Istituzioni per l’inaugurazione  “Tremenda Day”,  la splendida voce di Maria Granata, “la Adele Calabrese” , vocalist della Exodus
  • Esibizione voci bianche, della scuola di Danza, Teatro, Canto e Musica: “Harmonic” di Cosenza, diretta da Annalisa Marincola
  • La Roadhouse Band, straordinaria Band, chiuderà la manifestazione con un concerto molto coinvolgente. Nasce come gruppo rock-blues un po’ di anni fa e sarà presente con la seguente formazione: due chitarre, basso/contrabbasso, batteria, percussioni, organo/keyboards, pianoforte, sax baritono, sax tenore, sax contralto, tromba e trombone. Nella parte finale dei concerti si uniscono alla band flauto e fisarmonica. Il repertorio è composto da brani dei Blues Brothers, Chuck Berry, Wilson Pickett, Robert Cray, Bruce Springsteen, Glenn Miller, Henry Mancini ed altri artisti.

 

ARTE/TEATRO:

Su via Arabia, lungo la suggestiva fontana, ci sarà l’esposizione delle Opere di artisti Calabresi, in  un’atmosfera elegante e suggestiva.

Presenti gli artisti:

Alba Abritta, Rita Canino, Luigi Caputo, Katia Di Leone, Celeste Fortuna, Giuliana Franco, Luigia Granata,Dina Lupinacci, Pierlugi  Morimanno, Davide Noviello, Antonio Oliva, Santina Orrico, Carmelo Perri, Maria Romano, Stefania Vena, Mario Polillo e Maria Teresa Lo Piano.

 

Ad arricchire lo splendido scenario dell’Arte, sarà presente l’artista italo-argentino Salvador Gaudenti, con  un’opera contro la violenza sulle donne, donata al Comune di Cosenza, in esposizione nel complesso di San Domenico, ed eccezionalmente trasferita in mostra alla Tremenda Day.

 

La coppia “Gionata & Giada” realirrerà spettacoli, in diversi punti delle Piazze, creando scenografie e  attività di intrattenimento per bambini e  adulti.

SPORT:

Dalle 16.00 inizio  attività sportive proposte dalle varie Federazioni e associazioni del territorio  lungo Corso Mazzini , Piazza XI Settembre, fino a Piazza Bilotti, per tutto il pomeriggio.

Discipline sportive presenti: (Squash – Tennis tavolo – Ginnastica Artistica e ritmica – Krav Maga – Judo – Golf  – Scherma – Arrampicata Sportiva, discipline paralimpiche, ciclismo,  Basket – Calcio – Volley – Pattinaggio – Krossfit, MMA-Cross Training,  Danza, pallavolo, capoeira, atletica leggera, kick boxing, box popolare, tiro con l’arco, baseball, pesistica  e tante altre discipline).

Federazioni e associazioni presenti:

  • ASD Krav Maga Cosenza
  • ASD Nemo Cosenza
  • ASD Climbeers
  • ASD Tennis Club Cosenza
  • ASD Roller Team Zanfino
  • ASD New Word Karate
  • ASD Cosentia Baseball
  • ASD CAB CS
  • ASD Sole d’Oro
  • ASD Kodokan 1973
  • Club Scherma Cosenza
  • Kick Boxing Cosenza
  • ASD FBK Cosenza
  • SSD Sporting Cosenza
  • ASD Boxe Popolare Cosenza
  • Asd Kodokan Sport
  • ASD Tennis Tavolo Nuova Luzzi
  • ASD Armando Gatto
  • ASD Accademia Calcio
  • ASD Brutium
  • US ACLI
  • Volley Cosenza
  • ASD Black
  • Heart Arte Accademy
  • Federazione Italiana Pesistica “Carmelo Servidio”
  • Accademia TAICHI
  • ASD Accademia Calcio Cosenza
  • FIT
  • FITARCO
  • ASD Jackals Team Cosenza

 

VOLONTARIATO:

Tantissimi i volontari presenti all’evento, di seguito le associazioni di volontariato che si collocheranno durante tutto il percorso:

  • Associazione “Ensi” : Ente Nazionale Sportivo Italiano
  • Croce Rossa Italiana Cosenza
  • Giovani delle Acli (sez. provincia di Cosenza)
  • HERT RYE Accademy
  • Associazione fibrosi cistica
  • Associazione Bracciaperte
  • Associazione Calcia l’Autismo
  • Associazione Vespa Club Brutium
  • Associazione SempliceMente Donne
  • ALT: Associazione Lotta Tumori, Cosenza
  • Coordinamento Ospedaliero Donazione e Trapianti A.O. di Cosenza
  • Associazione Down Cosenza

 

Alla cerimonia di apertura, prevista per le ore 17.00, prenderanno parte oltre al Fondatore della Exodus, Don Mazzi, anche  il Sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, la Responsabile e Organizzatrice dell’ Evento  del Centro Exodus Cosenza, Deborah Granata, il Dirigente del USP di Cosenza, Luciano Greco, il Presidente del Cosenza Calcio, Eugenio Guarascio, con una rappresentanza di calciatori, Pino Abate, Tecnico dello sport della Regione Calabria, Francesca Stancati delegata Coni CS, Presidente Regionale del CIP, Antonello Scagliola e con il coinvolgimento di altre Istituzioni, Federazioni Sportive e Associazioni Culturali e del Volontariato del territorio. Presenti Testimonial d’eccellenza.

Presenterà l’evento il giornalista Francesco Straticò.

Con postazione mobile, RLB, sarà in diretta FM e streaming, con speaker e tecnici d’eccellenza.

Presente all’ evento l’attore calabrese Costantino Comito, con all’attivo diverse fiction di denuncia legate all’attualità (fra i suoi ultimi lavori: “Squadra antimafia” in onda su Canale 5 e “Questo è il mio paese” trasmesso da RaiUno).

Saranno presenti alla manifestazione i ragazzi della Casa residenziale Exodus di Caccuri.

Per maggiori info contattare la responsabile del Centro Exodus di Cosenza, Dott.ssa Deborah Granata al 0984-25218 o al 337-1168007

Leggi qui!

Si conclude a Cosenza la nona edizione della Settimana della cultura calabrese

Si concluderà a Cosenza, da venerdì 21 a lunedì 24 settembre 2018, la terza parte …