Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Bevacqua: avviata l’elettrificazione della ferrovia ionica

Bevacqua: avviata l’elettrificazione della ferrovia ionica

 

 

“Esprimo la mia più viva soddisfazione per l’elettrificazione della ferrovia ionica che si avvia a essere realtà”. È quanto dichiara il consigliere Bevacqua, il quale prosegue: “Seguendo il cronoprogramma stabilito e che avevo avuto modo di esplicare in una serie di incontri sul territorio, inizieranno subito i lavori sulle tratte Sibari-Catanzaro Lido e Sibari-Rossano dove, entro settembre, saranno montati i plinti e i pali per la trazione elettrica. Nel tratto successivo, tra Rossano e Catanzaro Lido, analoghi lavori di predisposizione all’elettrificazione della linea saranno eseguiti in periodo notturno (in modo da non causare interruzioni al servizio ferroviario), proseguendo poi sino a Melito Porto Salvo. Nei tratti che richiederanno chiusura, Trenitalia provvederà a un servizio sostitutivo con bus il cui programma sarà consultabile a breve sui propri sistemi informativi. Nel 2019 la Calabria avrà a disposizione una infrastruttura moderna ed efficiente, sulla quale potranno circolare anche i nuovi treni che saranno acquistati con risorse della Regione”. “Il finanziamento di 500 milioni destinato dalla Regione alla linea ferroviaria ionica – continua Bevacqua –  si trasforma così in opera visibile e concreta: l’adeguamento dei tracciati su 280 km di linea, con la conseguente velocizzazione dei tempi di percorrenza, unitamente alla riqualificazione delle stazioni e alla messa in esercizio di nuovi e moderni treni, potrà, finalmente, garantire ai territori ionici quel diritto alla mobilità di persone e merci, da decenni invocato e mai attuato. Da tempo vado ribadendo la necessità di far seguire alla meritoria mole di programmazione che stiamo producendo in sede legislativa, misure capaci di avere un impatto positivo immediato sulla vita quotidiana dei cittadini calabresi: in questo caso, la Regione si muove nella giusta direzione, mettendo a frutto anche la nuova legge sul Trasporto Pubblico Locale, su cui tanto si è lavorato insieme nell’ambito della Commissione Ambiente e Territorio che presiedo. Un grazie al vice presidente Russo e all’assessore ai trasporti Musmanno per il lavoro quotidianamente portato avanti e, soprattutto, al presidente Oliverio che sta operando con tenacia perché le risorse, già tutte disponibili, siano impiegate nei tempi opportuni. Da parte mia, naturalmente, continuerò a seguire con attenzione la realizzazione e dedicherò apposita seduta della IV Commissione all’analisi del quadro complessivo e all’approfondimento dei dettagli delle opere in divenire”.​

Leggi qui!

Cosenza – Trebisacce partecipa al pon legalità

La città di Trebisacce, ormai da diversi anni, è titolare di un progetto SPRAR (Sistema …