Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio, Telefono Azzurro a fianco delle istituzioni nella lotta alla legalità

Reggio, Telefono Azzurro a fianco delle istituzioni nella lotta alla legalità

elefono Azzurro ha siglato questa mattina il proprio impegno per un futuro di legalità presso la Prefettura di Reggio Calabria.

L’impegno si concretizza grazie alla firma apposta dal suo presidente, Prof. Ernesto Caffo al Registro della Cittadinanza Consapevole. Con questo gesto Telefono Azzurro ha sottolineato il suo concreto impegno contro la criminalità organizzata.

Il Registro della cittadinanza Consapevole è uno strumento di lotta molto importante per il territorio calabrese ed è stato firmato dalle principali Istituzioni locali per mostrare la propria posizione a favore delle legalità e contro la criminalità organizzata. Tra i firmatari anche il Ministro dell’Interno Marco Minniti.

La firma in occasione dell’avvio del progetto per la Salvaguardia dei Minori Stranieri Non Accompagnati (Msna), promosso dall’associazione Telefono Azzurro Onlus e cofinanziato dall’Unione Europea, rivolto a minori immigrati stranieri non accompagnati.

Oltre alla Prefettura di Reggio Calabria, che ha ospitato l’incontro, nel progetto sono coinvolte altre quattro Prefetture: Siracusa, Milano, Napoli e Treviso. L’iniziativa prevede il coinvolgimento di soggetti – istituzioni, enti locali, forze dell’ordine, associazioni – coinvolti a vario titolo nella tutela dei minori stranieri non accompagnati.

Per questo scopo Telefono azzurro ha istituito la linea 116 000, servizio gratuito rivolto a chiunque voglia segnalare la scomparsa, l’avvistamento o il ritrovamento di un bambino o di un adolescente, nel Paese di appartenenza o in un altro Stato europeo.

Leggi qui!

XI giornata nazionale del braille, simposio all’Unical

Il prossimo 21 febbraio, XI Giornata nazionale del braille, alle ore 9.30, presso l’Aula Magna …