Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Gioiosa Ionica – Corso informativo sul rimpatrio volontario assistito

Gioiosa Ionica – Corso informativo sul rimpatrio volontario assistito

L’associazione RECOSOL, Ente Gestore del Progetto SPRAR di cui è titolare il Comune di Gioiosa Ionica, ha organizzato un’attività informativa rivolta ai beneficiari dell’accoglienza per illustrare le caratteristiche della normativa sul rimpatrio volontario assistito dei richiedenti asilo e rifugiati.
I programmi di rimpatrio volontario assistito (Rva) e reintegrazione consentono al migrante che voglia o debba fare ritorno nel suo paese, di ricevere assistenza in tutte le fasi pre-partenza e all’arrivo. Il migrante viene aiutato nella verifica dei documenti, nell’acquisto del biglietto aereo, e riceve una modesta somma da impiegare all’arrivo per le prime necessità. Il Rva si rivolge anche alle seguenti categorie di migranti: soggetti vulnerabili, vittima di tratta richiedenti o titolari di protezione, cittadini stranieri destinatari di un provvedimento di espulsione o di respingimento trattenuti nei CIE, cittadini stranieri destinatari di un provvedimento di espulsione a cui sia stato concesso un periodo per la partenza volontaria.
L’iniziativa di RE.CO.SOL., avviata oggi presso i locali della scuola di lingua italiana dello SPRAR, avrà la durata di tre giorni ed è condotta da una professionista esterna in collaborazione con Elena Correale, insegnante di lingua italiana. Gli incontri si svolgeranno in cinque lingue: inglese, francese, arabo, igbo e wolof con l’ausilio degli interpreti di Re.co.sol..
Il nostro intento è quello di fornire informazioni utili ai migranti che si trovano in Italia e volessero/potessero fare rientro nel paese di origine.

Leggi qui!

Latella: “Destagionalizzare flussi turistici con eventi e spettacoli di qualità”

«Destagionalizzare l’offerta ed i flussi turistici attraverso la creazione di eventi a costo zero per …