Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Cosenza, il bus di Alice il 16 dicembre sarà nel centro storico

Cosenza, il bus di Alice il 16 dicembre sarà nel centro storico

Da qualche giorno, chi attraversa Piazza dei Bruzi può ammirare l’opera di Jorit, street art di livello internazionale, che ha trasformato un bus urbano nel paese di Alice, con la protagonista della favola di Lewis Carroll su un lato e Bianconiglio sull’altro. Una vera e propria opera d’arte ‘mobile’ che l’Amministrazione comunale, in collaborazione con il Museo del Fumetto, ha voluto per le sue Buone Feste Cosentine, ispirate al mondo delle favole.

Da piazza dei Bruzi al centro storico: sabato 16 dicembre, il ‘bus delle favole’ si trasferisce per l’inaugurazione ufficiale nella città antica, in Largo Antoniozzi, dove, alle ore 11, accoglierà a bordo quanti vorranno vedere le belle illustrazioni – sempre ispirate alla favola di Carroll – di Martina Peluso, artista napoletana che ha scelto di dedicarsi alle illustrazioni per l’infanzia e collabora con molte case editrici nazionali e straniere. Una mostra itinerante che ‘seguirà’ il bus nei suoi spostamenti e che sarà visitabile anche durante le sue soste in piazza dei Bruzi.

 

Nel centro storico – dove sarà presente il vicesindaco con delega alla cultura Jole Santelli – il bus di Alice sarà animato anche dal dj set di Fabio Nirta mentre Jorit creerà sul posto un’altra opera, questa volta ispirata alla città. Ne saranno entusiasti gli studenti del Liceo Artistico di Cosenza, del Liceo Linguistico di Petilia Policastro e gli allievi del Museo del Fumetto che partecipano, nella giornata del 16 dicembre alla sezione Off del bel festival “Le Strade del Paesaggio”, ricca di appuntamenti. All’interno del Museo del Fumetto, dalle 10 alle 20, ci saranno residenze d’artista, incontri e performance che prevedono connessioni tra le diverse arti, dal fumetto alla moda fino alla musica. Le sale espositive dell’ex convento di Santa Chiara, ospiteranno diverse mostre: Marathon, tratta dall’omonimo fumetto disegnato da Massimiliano Veltri; Il vento e le maree di Ilaria Anselmo, raccolta di disegni e illustrazioni realizzati dalla giovane artista cosentina scomparsa nel 2016; Storia della musica leggera Italiana di Vincenzo Giordano, con i disegni originali realizzati per il volume edito da Nicola Pesce e la mostra Tratti e ritratti di Tanino Liberatore, uno dei più grandi artisti del fumetto internazionale, definito da Franz Zappa il “Michelangelo del Fumetto.”

Gli artisti lavoreranno all’interno del Museo, realizzando opere dal vivo e incontrando il pubblico. Insieme a loro, musicisti come Dario Della Rossa e il cantautore Al The Coordinator, disegneranno le colonne sonore della giornata. Per tutto il giorno sarà attiva anche l’officina Cosplay Plaza che, per l’occasione, sta preparando un omaggio all’arte di Tanino Liberatore il quale, ospite speciale, si cimenterà in una performance di disegno dal vivo ispirato dalla modelle di Moda Movie e dell’accademia New Style.

Leggi qui!

Reggio Calabria – Il secondo appuntamento dei Notturni delle Muse”

Tutto pronto domenica 15 Luglio 2018 al “Cortile delle Muse” di via San Giuseppe 19 …